Serrastretta, rendiconto di gestione chiude con un avanzo d’amministrazione · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Serrastretta, rendiconto di gestione chiude con un avanzo d’amministrazione

lunedì 18 maggio 2015

molinaro_serrastrettaSERRASTRETTA (CZ) – Soddisfatta l’Amministrazione Comunale di Serrastretta per l’approvazione del rendiconto di gestione 2014, che chiude contabilmente l’esercizio finanziario precedente con un avanzo d’amministrazione consistente.

“Il 2015 è un anno di transizione per il passaggio ad un nuovo sistema che armonizza le contabilità di tutti gli enti pubblici – spiega il Sindaco Felice M. Molinaro – e la legge impone alcuni passaggi tecnici per ridefinire la reale situazione finanziaria del Comune.”

Il Consiglio del centro montano è stato dunque chiamato ad approvare il documento, mentre la Giunta, nella medesima giornata, ha accertato in via straordinaria i residui attivi e passivi, ossia i crediti ed i pagamenti ancora da effettuare.

“Il risultato di questa operazione ha evidenziato la correttezza assoluta dei conti del Comune” – dichiara Felice Molinaro. “Una correttezza dei conti – ci tiene a sottolineare – che è dovuta all’aver sempre fatto il passo secondo la propria gamba, intraprendendo iniziative adeguate alle proprie effettive capacità o possibilità, dopo averle attentamente valutate. Per onestà intellettuale è giusto dire che, in termini di conti e di bilancio, a Serrastretta c’è stata sempre una tradizione di buon governo ed una particolare sensibilità nell’usare con sapienza le proprie risorse, senza mai sconfinare oltre il dovuto. Bisogna anche sottolineare la professionalità degli operatori addetti agli uffici che ha consentito di ottenere ottimi risultati, improntando il bilancio di previsione rigidamente al principio della veridicità, rispettando le regole contabili sull’assunzione dell’impegno di spesa e monitorando costantemente la gestione.”

In un periodo di forti tagli dei trasferimenti erariali tutti gli enti hanno difficoltà a garantire i servizi necessari alla popolazione, eppure Serrastretta ha saputo economizzare dove possibile, per continuare ad erogare tutte le prestazioni e cercare di andare incontro alle esigenze dei cittadini.

“L’aver mantenuto i conti in ordine, riuscendo a chiudere l’esercizio finanziario precedente con un avanzo d’amministrazione, assume maggiore importanza in considerazione del particolare momento storico che stiamo vivendo. Negli ultimi anni, infatti, lo stato, nell’operare tagli per contenere la spesa pubblica, ha di fatto strangolato l’economia degli enti locali, ridimensionando drasticamente i trasferimenti e le risorse destinate ai Comuni, al punto di rischiare di compromettere persino le spese e i servizi essenziali. Basti pensare che i trasferimenti che lo stato ha erogato al Comune di Serrastretta nel 2014 hanno registrato una diminuzione di 105.654,96 euro rispetto al 2013 e di 207.420,53 euro rispetto al 2012. A ciò bisogna aggiungere l’incertezza delle regole fiscali, che mutano ogni anno, rendendo pressoché impossibile strutturare una programmazione seria.”

L’approvazione del rendiconto di gestione, che quest’anno ha assunto particolare rilevanza proprio per gli adempimenti contabili correlati, è anche un resoconto dell’attività politica messa in campo per ridare slancio ad un paese ricco di progettualità, di tradizioni e di cultura.

“Questa Amministrazione – spiega il primo cittadino – non ha lasciato nulla d’intentato. Sin dal suo insediamento si è impegnata in un grandissimo sforzo per avviare progettualità e cercare di recuperare risorse finanziare, attivando tutti i possibili canali e partecipando a tutti i possibili bandi e opportunità di finanziamento. Ad oggi, le risorse ed i finanziamenti complessivamente ottenuti dall’Amministrazione Comunale in carica ammontano a circa 2 milioni e mezzo di euro.”

loading...