Tommaso Sonni ha incontrato i rappresentanti di Confcommercio · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Tommaso Sonni ha incontrato i rappresentanti di Confcommercio

venerdì 15 maggio 2015

sonni_confocommercioLAMEZIA TERME (CZ) – Ripristinare l’efficienza della macchina burocratica del Comune. È questo secondo Confcommercio uno dei primi atti che la nuova amministrazione comunale di Lamezia Terme dovrà mettere in campo per risollevare l’economia lametina. Oggi pomeriggio, il presidente di Confcommercio Catanzaro, Pietro Tassone, il suo vice Michele Raffaele, insieme ad altri imprenditori lametini, hanno incontrato il candidato a sindaco del centrosinistra, Tommaso Sonni, per delineare una strategia comune che rilanci il settore del commercio.

Il presidente della categoria, Tassone, ha preso la parola riconoscendo innanzitutto a Tommaso Sonni la sensibilità nei confronti delle questioni che riguardano i commercianti: “Sonni è l’unico candidato che si è posto il problema del rilancio del commercio in città. Alla nuova amministrazione chiediamo una maggiore attenzione verso la nostra categoria che in questi ultimi anni non ha certo goduto dell’azione amministrativa messa in campo”.

“Con il mercato globale, l’imprenditoria è cambiata e si è dovuta giocoforza rinnovare, mentre l’apparato comunale è rimasto indietro – ha detto il vicepresidente di Confcommercio Raffaele – In queste condizioni la ripresa economica è ostacolata da una burocrazia farraginosa che non sta al passo coi tempi”.

Dal canto suo, Sonni ha invitato i rappresentanti di categoria a impegnarsi con la futura amministrazione affinché si possano risolvere insieme i problemi superando gli ostacoli che impediscono la crescita: “Serve semplificare l’iter burocratico per ottenere dal Comune le concessioni, coniugando lo sviluppo con la legalità, precondizioni per la crescita economica, sociale e civile della collettività”. Sonni ha inoltre condiviso la necessità di avviare un tavolo di confronto con i rappresentanti dei commercianti: “Lamezia può crescere solo se tutti insieme lavoriamo nella stessa direzione”.

loading...