Francesco Grandinetti traccia la road map dei prossimi Consigli comunali: “Il nostro lavoro non si ferma per il bene della città” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Francesco Grandinetti traccia la road map dei prossimi Consigli comunali: “Il nostro lavoro non si ferma per il bene della città”

mercoledì 25 marzo 2015 - 15:23
Print Friendly, PDF & Email

palazzo_cittaLAMEZIA TERME (CZ) – E’ stato convocato per domani alle ore 10 ed in eventuale 2^ convocazione sempre alle ore 10 di Lunedì 30 marzo 2015 presso la Sala consiliare di Corso Numistrano, il Consiglio comunale con all’ordine del giorno interrogazioni, mozioni e proposte di riconoscimento di debiti fuori bilancio.

Un’altra successiva seduta del civico consesso verterà sulla problematica della chiusura della Casa circondariale di Lamezia Terme Martedì 31 marzo alla stessa ora ma presso la Sala Napolitano di via Perugini. Il Presidente Grandinetti ha voluto sottolineare che “ancora con più forza, in questa fase di campagna elettorale dove la distrazione per altre cose sarebbe inevitabile, ci adoperiamo per Lamezia e i lametini. Nel Consiglio comunale di Giovedì 26 esamineremo diverse pratiche di debiti fuori bilancio, quelle ormai famose problematiche inerenti risarcimenti che tanti nostri concittadini attendono da anni. E’ un’attenzione rivolta a loro per chiudere una pendenza giudiziaria e dare ossigeno finanziario a queste persone. Ci occuperemo anche di interrogazioni e mozioni per risolvere problematiche del nostro territorio comunale e che hanno come unico obiettivo l’eliminazione di disagi alla popolazione. Il 31 marzo, invece, il Consiglio comunale aperto darà seguito alla battaglia per la riapertura del carcere cittadino che diventa uno degli obiettivi principali da raggiungere perchè la nostra Lamezia non può esserne priva soprattutto per la sua importanza rispetto alla Procura delle Repubblica del tribunale della città.

Continuerò, quindi, a profondere il mio impegno fino all’ultimo giorno di consiliatura tentando di dare, per quanto di nostra competenza, risposte ai lametini. Subito dopo le festività pasquali, inoltre, ritornerà in Consiglio il Piano Spiaggia a seguito delle osservazioni pervenute per dare concretezza a questo atto che la città aspetta da anni”.

loading...