FI, Udc, Ncd, Cdu, Repubblicani e Nuovo Psi a sostegno di Paolo Mascaro · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

FI, Udc, Ncd, Cdu, Repubblicani e Nuovo Psi a sostegno di Paolo Mascaro

giovedì 12 marzo 2015

paolo_mascaroLAMEZIA TERME (CZ) – In un incontro, presieduto dal Coordinatore Provinciale di Forza Italia Maurizio Vento, svolto alla presenza dell’avvocato Paolo Mascaro, candidato a sindaco di Lamezia Terme, numerosi partiti che gravitano nell’area di centrodestra hanno confermato il loro sostegno al noto penalista lametino alle prossime elezioni amministrative. Hanno partecipato all’incontro, che si è avvalso del contributo dell’Onorevole Galati, i rappresentanti provinciali e comunali di Forza Italia, l’Unione di Centro, il Nuovo Centrodestra, i Cristiani Democratici Uniti, i Repubblicani ed il Nuono Psi.

L’incontro – si legge in una nota – si è svolto in un clima di partecipazione e condivisione: è emersa la chiara convinzione da parte di tutti i partiti presenti che la candidatura di Paolo Mascaro rappresenta autentica garanzia per imprimere un processo innovativo, produttivo e soprattutto ricco di risultati apprezzabili per la terza città della Calabria. Occorre voltare pagina rispetto al recente passato attraverso programmi determinati che possano generare un deciso sviluppo per la città di Lamezia Terme, troppe volte vittima, nelle precedenti gestioni amministrative, di azioni prive di quelle prospettive necessarie per la crescita dell’intero territorio.

I rappresentanti dei partiti presenti hanno espresso la volontà di voler presentare ciascuno una propria lista alle prossime amministrative di Lamezia ed hanno concordato di incontrarsi nuovamente nei prossimi giorni con il candidato a Sindaco Paolo Mascaro e gli altri movimenti civici o partiti per mettere a punto un programma di Governo che possa produrre quello sviluppo concreto che la città merita e aspetta da tempo. Un fronte comune – conclude la nota – che conferma una importante coesione intorno ad una personalità forte e coraggiosa e ad uno stimato professionista, autentica espressione delle richieste sempre più impellenti che derivano dalla società civile per attuare un deciso cambio di passo nella gestione dell’Ente.

loading...