Va a prostitute e trova la moglie: scatta la rissa · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Va a prostitute e trova la moglie: scatta la rissa

venerdì 30 giugno 2017

NAPOLI – Aveva detto alla moglie di non aspettarlo per cena, perché avrebbe incontrato degli amici. In realtà, aveva deciso di andare a prostitute in una zona diversa dalla solita, dove oltre alle nigeriane da qualche tempo hanno fatto la loro comparsa anche donne italiane. Per un 51enne napoletano, però, il ‘tour del sesso’ ha riservato una sgradita sorpresa.

L’uomo, residente nella periferia orientale del capoluogo campano, nella serata di domenica scorsa aveva deciso di fermarsi davanti a una prostituta scovata sul ciglio della strada. Quando si è avvicinato, però, ha fatto una tremenda scoperta: quella donna in minigonna e tacchi vertiginosi era sua moglie, una 37enne che a quanto pare si prostituiva da qualche tempo a causa dei problemi economici della famiglia e approfittando delle continue e prolungate assenze del marito.

«Amò, che fai mmiez e putt***?», avrebbe esclamato l’uomo secondo il portale locale InterNapoli.it. Inevitabile, a questo punto, la lite tra i due, prima verbale e poi sfociata in un’aggressione fisica da parte dell’uomo, bloccato poi da una volante allertata da alcuni passanti che avevano assistito alla scena ma senza intervenire.

Una vicenda dai contorni tutt’altro che definiti che non sta trovando conferme ufficiali.

Fonte: ilmessaggero.it

loading...