La figlia porta l’apparecchio acustico, papà Alistair si rasa e se lo tatua · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

La figlia porta l’apparecchio acustico, papà Alistair si rasa e se lo tatua

sabato 8 agosto 2015

imageCharlotte, 6 anni, bimba neozelandese affetta da sordità, soffriva molto per quell’apparecchio acustico, pur colorato di rosa, che la rendeva diversa da tutti gli altri bambini. Finché suo padre, Alistair Campbell, non ha avuto un’idea: si è rasato il cranio e si è fatto tatuare l’immagine dell’apparecchio fissato alla testa e all’orecchio della sua Charlotte. E ha fatto centro! La piccola ha ritrovato la felicità, di fronte al nuovo tocco, che le è parso molto modaiolo, sul capo paterno: «Ha sorriso, ha toccato il tatuaggio e ha detto: è cool!», racconta fiero Alistair al quotidiano New Zealand Herald.

Il papà dell’anno

La metamorfosi della bambina ha colpito anche la madre: “Non voleva parlare con nessuno, oggi Charlotte è diventata molto socievole”. Candidato dagli internauti al titolo di “papà dell’anno”, il signor Campbell non si aspettava di diventare un caso “virale” in rete: «Volevo soltanto aiutare mia figlia a superare più serenamente questa prova» ha dichiarato. E dimostrarle che poteva anche lui soffrire un poco per lei, aggiunge il New Zeland Herald. Mentre il sorriso di Charlotte fa il giro del web.

(da Corriere)

loading...