Bruciori di stomaco: la tisana di finocchio fa bene? · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Bruciori di stomaco: la tisana di finocchio fa bene?

venerdì 8 novembre 2013

tisana finocchioD. Gentile dottore, mi è stata consigliata una tisana di finocchio per calmare i bruciori di stomaco. Ho 53 anni, non ho mai sofferto nè di dolori nè di bruciori di stomaco, ma negli ultimi tempi, noto che il problema mi si ripresenta generalmente a periodi, almeno due volte l’anno. Secondo lei è veramente utile utilizzare questo tipo di tisane?

R. Le rispondo, confermandole che, da una statistica effettuata, i problemi gastrici si riacutizzano proprio nei cambi di stagione. Ciò che le succede, dunque, è un problema comune alla gran parte dei pazienti che soffrono di patologie gastroesofagee. Le consiglio, comunque, di rivolgersi al suo medico di fiducia che saprà inquadrare il suo problema e, se necessario, prescriverà alcuni esami da effettuare e le giuste cure da seguire.

In merito alle proprietà del finocchio le confermo che questa pianta, appartenente alla famiglia delle Umbelliferae ha lievi poteri calmierativi sul bruciore e sul dolore gastrico, solo come conseguenza della sua spiccata proprietà digestiva. Di fatto, anetolo, carvacrolo e fencone, contenuti nel finocchio, sono sostanze che non agiscono propriamente sul dolore o sul bruciore di stomaco, ma favoriscono lo svuotamento gastrico e la digestione, aiutando così l’apparato digerente a non appesantirsi e, dunque, a non far ristagnare nel lume gastrico il cibo ingerito per troppo tempo. Questa condizione, infatti, favorirebbe il problema gastroesofageo e accentuerebbe i sintomi correlati. L’utilità del finocchio, perciò, è da riferirsi per lo più al processo digestivo e un po’ meno alla riduzione del bruciore.

Cordiali saluti.
Il Dr. Alessandro Cordiano risponderà alle domande che i lettori di Lameziaclick intenderanno formulare attraverso il forum “IL FARMACISTA RISPONDE”, nell’intento di dirimere incertezze e perplessità legate al mondo dei farmaci, della salute e del benessere. Leggi l’apposito DISCLAIMER prima di scrivere.

FARMAMENTIS, IL FARMACISTA RISPONDE

loading...