Lamezia, “Cantando a Gesù Bambino”. Il coro polifonico “Musica nova” di Nicotera in concerto a S. Antonio · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Lamezia, “Cantando a Gesù Bambino”. Il coro polifonico “Musica nova” di Nicotera in concerto a S. Antonio

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – “Cantando a Gesù Bambino” è il titolo del concerto che si svolgerà venerdì 4 gennaio alle 19 al santuario di S. Antonio di Padova di Lamezia Terme, con il coro polifonico “Musica nova” Città di Nicotera, diretto d Romolo Calandruccio.

Un medley di brani natalizi, da quelli della tradizione alla musica contemporanea passando per i canti in vernacolo calabrese, sarà proposto al pubblico lametino dalla corale accompagnataall’organo e al pianoforte dal maestro Donato Arcuri, per raccontare in musica il Mistero del Natale di Gesù, mettendo in rilievo in particolare la figura della Vergine Maria, Colei che ha donato all’umanità il Salvatore del mondo.

Il brano spazializzato “Puer Natus” di Giuseppe Mignemi , il “Nigra sum sed formosa” di De Victoria, il canto in vernacolo “Allestimundi” sono solo alcuni dei brani che saranno eseguiti dal coro nella serata del 4 gennaio, per ravvivare, attraverso la musica e le performance artistiche, quel clima di raccoglimento e stupore di fronte al Mistero dell’incarnazione del Figlio di Dio, a pochi giorni dalla solennità dell’Epifania.

Il concerto si inserisce nel ciclo dei festeggiamenti per il ventennale del coro di Nicotera, fondato nel 1998 dall’attuale presidente Andrea Burzese. Il coro “Musica nova” ha preso parte in questi venti anni di cammino musicale a diverse rassegne corali regionali e internazionali e concorsi corali regionali e nazionali,ottenendo importanti riconoscimenti. Si è esibito per due volte alla presenza di Giovanni Paolo II nel 2000 in piazza S. Pietro e nel 2002 nella sala Nervi. Nel 2005 è stato selezionato per la formazione del grande coro per l’esecuzione dell’Oratorio Sacro Trittico Romano di Monsignor Marco Frisina, al teatro Politeama di Catanzaro. Nel 2011 è stato riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come “Gruppo di Musica Popolare e Amatoriale di Interesse Nazionale”. Nel 2016 ha partecipato ai tre giorni del Giubileo delle Corali in San Pietro a Roma alla presenza di Papa Francesco.

Un repertorio concertistico e liturgico eterogeneo, quello del corodi Nicotera, che spazia tra generi, periodi e stili musicali diversi: dal gregoriano al pop e alla musica contemporanea passando per la tradizione in vernacolo calabrese. Il gruppo ha portato avanti anche alcuni progetti musicali tematici: “Le vie dell’amore”, un racconto in musica dei tanti volti dell’amore, e un progetto dedicato alla musica calabrese in vernacolo presentato in diversi contesti culturali regionali.

Commenta

loading...