Festa San Francesco di Paola, giovedì 31 in scena il Gruppo Teatro “Vercillo” con la commedia “La Fortuna con la C maiuscola” · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Festa San Francesco di Paola, giovedì 31 in scena il Gruppo Teatro “Vercillo” con la commedia “La Fortuna con la C maiuscola”

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – In occasione dei festeggiamenti civili in onore di San Francesco da Paola, il Gruppo
Teatro “G. Vercillo” si esibirà, domani sera, giovedì 31 maggio, alle ore 21, presso il cortile del centro sportivo della parrocchia dei frati Minimi di Sambiase – Lamezia Terme.La compagnia lametina porterà in scena la brillante commedia in 2 atti, liberamente tratta da Eduardo de Filippo, “La Fortuna con la C maiuscola”, in vernacolo lametino con la regia di Raffaele Paonessa.
Una commedia esilarante ambientata negli anni ’60, che ha come protagonista una famiglia umile e grottesca alla ricerca del “quotidiano tozzo di pane”.
Il protagonista, Antonio, vive insieme alla sua rassegnata e sconsolata moglie, Maria, e Pasqualino (fratello di lei), mentalmente disabile e con il quale c’è completo disaccordo.
Antonio ha come unico scopo quello di fare soldi credendo che la fortuna sia racchiusa proprio nella ricchezza.
Questa ansia di denaro lo metterà nei guai e solo dopo aver affronatato disavventure di ogni genere, si renderà conto che la Fortuna con la C maiuscola, è rappresentata solo e soltanto dall’affetto della propria famiglia.
L’evento, inserito nel ricco programma di festa in onore del Santo, sarà l’occasione di socialità, condivisione della devozione al Santo della carità, ma soprattutto la possibilità di godere del terapeutico potere del teatro, sotto il cielo lametino, respirando l’aria dell’estate ormai alle porte.
Siamo onorati – ha dichiarato Raffaele Paonessa, regista e attore – di ritornare a recitare proprio nella parrocchia, da dove circa 25 anni fa, ebbe inizio l’avventura della compagnia, che se pur di anno in anno, di commedia in commedia, ha subito cambiamenti di attori e dunque di equilibri artistici, non ha mai perso la base di tutto: l’amore per San Francesco.
In nome di tutta la compagnia – ha concluso Paonessa – ringrazio i padri minimi ed il comitato organizzativo della festa, per averci concesso di contribuire ai festeggiamenti dedicati al patrono della Calabria, nostro esempio di vita, al quale invochiamo protezione e benedizione artistica prima dell’inizio di ogni nostra commedia.
La manifestazione segna il conto alla rovescia per la festa religiosa del 2 giugno, durante la quale si svolgerà la consueta processione lungo le vie del quartiere Sambiase.
L’ingresso sarà gratuito ed aperto a tutti.

Commenta

loading...