L’aeroporto di Lamezia come passerella per una sfilata di moda: presentazione collezione dell’istrionico Claudio Greco · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

L’aeroporto di Lamezia come passerella per una sfilata di moda: presentazione collezione dell’istrionico Claudio Greco

mercoledì 31 gennaio 2018

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Si terrà venerdì 2 febbraio alle ore 17 all’interno dell’Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme l’evento di presentazione della nuova Collezione Fall – Winter 2018/2019 della storica Azienda CELESTINO, firmata dall’istrionico stilista cosentino Claudio Greco, che ha anche organizzato la prestigiosa passerella.
È questa l’idea che hanno avuto l’Azienda CELESTINO e SACAL che hanno deciso di portare, per la prima volta in assoluto in Italia, l’Alta Moda nel terminal partenze dell’aeroporto di Lamezia Terme.
Inizierà a tratteggiare il fil rouge dell’evento il rombo di un aereo a rappresentare la voglia di riscatto e di crescita di una intera terra.
E’ proprio con il simbolico messaggio del decollo di un’esperienza culturale oltreché imprenditoriale che la CELESTINO intende fermamente attestarsi nel mondo dell’Altra Moda e da qui muovere i primi passi per la Fashion Week di Milano in occasione della quale presenterà i propri capi sul finire del mese di febbraio per una mostra-evento suggestiva (24 febbraio- c/o la maison Misani -Brera).

L’evento si svolgerà tra i corridoi dell’Aeroporto, con l’esibizione di giovani ballerini calabresi in un flash mob coinvolgente cui si accompagneranno dieci attori per far vivere momenti di rappresentazione teatrale, anticipati dalla lettura di versi di Pablo Neruda. Sugli abiti realizzati in alta manifattura artigianale sfileranno i preziosi gioielli della Maison MISANI e dell’orafo Pasquale Bruno.
“Il fascino della moda e dei viaggi condividono una lunga storia. Il trasporto aereo ha da tempo svolto un ruolo chiave nella definizione del ritmo delle tendenze della moda in tutto il mondo”, dice Arturo De Felice, Presidente della Sacal. “La moda unisce e ispira moltissime persone e non è un segreto poi che negli anni sia stata sedotta dal tema del viaggio. Tutte le grandi griffe si mettono in vetrina negli scali italiani dove i passeggeri, soprattutto stranieri, approfittano del tempo a disposizione per comprare non quello che non si è messo in valigia ma beni di lusso”.
Oggi anche il nostro aeroporto fa da vetrina al Made in Italy con le creazioni della Maison Celestino, l’arte orafa e la maestria del trucco e parrucco di Scaramuzzo Hair Natural Beauty.

loading...