Ciriaco De Mita all’Università d’Estate” di Soveria Mannelli per parlare del “Futuro della democrazia” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Ciriaco De Mita all’Università d’Estate” di Soveria Mannelli per parlare del “Futuro della democrazia”

giovedì 24 agosto 2017

SOVERIA MANNELLI (CATANZARO) – Ciriaco De Mita, segretario della Democrazia Cristiana e Presidente del Consiglio negli anni Ottanta, venerdì 25 agosto 2017 alle ore 18 presso la Biblioteca “Michele Caligiuri” di Soveria Mannelli parlerà de “Il futuro della democrazia” in occasione della seconda lezione dell’Università d’Estate.

Nell’occasione De Mita inaugurerà una sezione di libri dedicati alla Democrazia Cristiana. “Il futuro della storia” è il tema di quest’anno dell’Università d’Estate, i cui direttori sono Mario Caligiuri e Florindo Rubbettino che insieme al Sindaco della Città Leonardo Sirianni presenteranno il docente della serata. La lezione inaugurale è stata svolta lo scorso 11 agosto da Giordano Bruno Guerri mentre quella finale che avrà come titolo “Il futuro dell’Occidente” sarà tenuta lunedì 28 agosto alle ore 18 dal giornalista e scrittore Magdi Cristiano Allam. La segreteria organizzativa è curata dall’associazione “Fiore di Lino” (fioredilino@gmail.com) che rilascerà gli attestati di partecipazione agli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Luigi Costanzo” di Decollatura, validi per il riconoscimento dei crediti formativi esterni. Le lezioni verranno seguite da Radio Radicale e Liberi.tv. L’Università d’estate è promossa dalla Città di Soveria Mannelli, dalla Fondazione “Italia Domani”, dalla Rubbettino Editore, dall’Associazione Culturale “Fiore di Lino”, dall’Istituto di Istruzione Superiore “Luigi Costanzo” di Decollatura, dalla Pro Loco Soveria Mannelli, partner del partner del Coordinamento Provinciale Telethon di Crotone, Catanzaro e Vibo Valentia, e dall’Associazione Imprenditori del Reventino.

loading...