Terza settimana del Maggio dei libri, giovedì appuntamento con Giovanni Floris · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Terza settimana del Maggio dei libri, giovedì appuntamento con Giovanni Floris

lunedì 8 maggio 2017

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – L’inaugurazione di una mostra di dipinti aprirà la terza settimana del Maggio dei libri, la rassegna culturale organizzata dal Sistema Bibliotecario Lametino in collaborazione con la Biblioteca Comunale e il Comune di Lamezia Terme. Da lunedì 8 a sabato 13 maggio, infatti, la Sala polivalente intitolata a Vittorino Fittante ospiterà “Touch of art” la esposizione artistica della giovane Giovanna Minieri.

Giornata particolarmente variegata quella di lunedì con il ritorno di “Honoris Causa” con la presentazione della tesi di laurea della Dott.ssa Paola Testa “Musica e regime in Italia. Il caso Ferramonti di Tarsia. Suoni e voci da un campo di internamento fascista” e la presentazione del libro di Antonio Saffioti e Marco Cavaliere “Chi ci capisce è bravo”. L’autore Antonio Saffioti dialogherà con Salvatore D’Elia. L’incontro sarà replicato mercoledì pomeriggio (ore 17,00) al Caffè letterario “Il bosco dei perché” di Sambiase.

La mattina di martedì 9 l’Istituto Comprensivo di Sant’Eufemia farà da cornice alla presentazione di “Gli occhi neri di Aisha” di Titti Preta, opera che narra la vicenda della piccola profuga di guerra Aisha che, dopo una tortuosa traversata del mare, sbarcherà sulle coste calabresi.

Da mercoledì 10 a sabato 13 Palazzo Nicotera-Severisio ospiterà la “Fiera del libro calabrese” con incontri e stand della maggior parte di case editrici della Regione. Tra i tanti ospiti della quattro giorni dedicata all’editoria calabrese: il già sindaco della Città Gianni Speranza, don Giacomo Panizza e il giovane scrittore Enrico Fratto.

Giovedì 11 maggio sarà la volta di uno degli appuntamenti più attesi della stagione con l’arrivo a Lamezia Terme di Giovanni Floris. Il popolare volto televisivo, conduttore del talk show Di Martedì, alle 10,00 sarà all’Istituto Perri-Pitagora per parlare agli studenti del suo ultimo libro “Quella notte sono io” edito da Rizzoli 2016. A dialogare con l’autore sarà Maria Chiara Caruso. La mattinata in compagnia di Giovanni Floris proseguirà intorno alle 12,30 alla Libreria Tavella dove lo scrittore romano incontrerà i lettori.

La giornata di giovedì vedrà altri due incontri: alle 17,00 il Caffè letterario “Il bosco dei perché” organizzerà un laboratorio per bambini denominato “Il piccolo principe”; alle 17,30 la Sala affrescata di Palazzo Nicotera-Severisio ospiterà la presentazione dell’ultimo libro del Vescovo emerito Vincenzo Rimedio “Essere ricerca sull’uomo”.

Giornata piena e per tutti i gusti ed età quella di venerdì 12 con i seguenti appuntamenti: dalle 10,00 alle 22,00 il centralissimo Corso Giovanni Nicotera vedrà l’attuazione del progetto artistico “Del tempo che ci resta” a cura di Roberto Sottile, Camera 237 e in collaborazione con Manifest;
alle 17,30 alla Sala polivalente ci sarà l’incontro dal nome “L’Opera umana più bella: Donare il sangue del cordone ombelicale. I pro, i contro, le difficoltà e gli impedimenti di questa raccolta. Prospettive future” con relazione di Giuseppe Garrisi (Presidente nazionale Adisco), dottor Domenico Perri (primario ostetricia e ginecologia ospedale Lamezia Terme), dottor Nico Fusto (centro trasfusionale ospedale Lamezia Terme), Franca Arena Tuccio (RegioneCalabria), dottor Domenico Miceli (consigliere nazionale Adisco); sempre alle 17,30, nelle sale del Sistema Bibliotecario Lametino, sarà la volta del professor Salvatore Sollazzo con “Di fronte, il pergolato”. L’autore replicherà l’incontro anche il giorno successivo, sabato 13, al Teatro di Sant’Eufemia, suo quartiere di origine. In entrambi i momenti Sollazzo converserà con lo studioso di storia Matteo Scalise.

Sempre di sabato, alle ore 17,00 e presso il Caffè letterario “Il bosco dei perché” verrà presentato “Faceboom. 18 vite incatenate ai tempi dei social” di Paola Bottero. Con la scrittrice dialogherà Ippolita Luzzo.

loading...