Campagna de “Il Libro Sospeso” nel “maggio dei libri 2017” progetto di diffusione della lettura · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Campagna de “Il Libro Sospeso” nel “maggio dei libri 2017” progetto di diffusione della lettura

venerdì 21 aprile 2017 - 10:58
Print Friendly

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – L’assessore alla Cultura, avv. Graziella Astorino, in occasione del lametino MAGGIO DEI LIBRI 2017, che sarà inaugurato giorno 21 Aprile nella biblioteca comunale, ha programmato la campagna de IL LIBRO SOSPESO che prevede la diffusione della cultura del libro cartaceo e della cultura del dare.

Il Progetto coinvolgerà tutte le librerie presenti su tutto il territorio lametino con il preventivo acquisto da parte dell’amministrazione di un certo numero di libri di vario genere per un importo massimo di € 1.000,00 previsto con delibera n° 125

Oltre alla finalità del conoscere e del dare, l’Assessore si propone di aiutare chi non ha un approccio diretto con le librerie. Un’iniziativa, dice l’assessore alla quale chiunque può partecipare e mira in particolare ad adottare un cittadino che non si è mai avvicinato alle librerie ed ai libri, neppure per curiosità.

Gli amanti del libro saranno i protagonisti di questa iniziativa , dice l’Assessore, poichè potranno con un libro da loro scelto farne passare pagato uno per chi desidera avvicinarsi alla lettura. Saranno i futuri e probabili lettori ad avere la volontà e facoltà di continuare questa tradizione del libro sospeso: il libro delle generosità e della condivisione. Un libro pagato, che potrà essere accompagnato da una dedica dell’anonimo acquirente, che rimarrà presso il libraio fino a quando non verrà chiesto dall’anonimo lettore.

Una vera sorpresa per chi entra in libreria .

A questa iniziativa, spiega l’assessore Astorino, possono partecipare anche gli stessi autori dei libri che presenteranno il loro saggio nel Maggio dei libri 2017 nonchè gli editori che, anche per un fine pubblicitario, potranno contare sulla condivisione della lettura.

pubblicità

loading...