L’artista calabrese Silvana Cesario a Roma alla mostra “Omaggio a Frida” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

L’artista calabrese Silvana Cesario a Roma alla mostra “Omaggio a Frida”

giovedì 6 aprile 2017 - 10:42
Print Friendly

Sono sempre più vicine le giornate dell’8 e 9 aprile durante le quali si terrà a Roma la mostra “Omaggio a Frida”, dove saranno esposte opere di pittura, scultura, fotografia e pirografia dedicate a Frida Kahlo, artista messicana icona del nostro tempo.

E in questa occasione anche un’artista calabrese (che attualmente vive in provincia di Torino), Silvana Cesario, esporrà la sua opera.
La mostra di carattere internazionale, a cura di Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri con relazioni istituzionali curate da Isabella Moro e patrocinata dall’Ambasciata del Messico presso la Santa Sede, sarà ospitata presso le prestigiose sale monumentali del Palazzo della Cancelleria. All’inaugurazione di giorno 8, alle ore 17, presenzieranno Amedeo Fusco, Rosario Sprovieri, Isabella Moro, un rappresentante dell’Ambasciata del Messico in Italia, i rappresentanti dell’Ambasciata del Messico presso la Santa Sede, Francisco de Paula Castro Reynoso, Incaricato d’Affari a.i., e Mariana San Martin Paz, Incaricata d’Affari Politici Interni e Culturali, e molti degli artisti partecipanti. Domenica 9 aprile la mostra sarà aperta dalle 10 alle 13 e dalle 15:30 alle 20.
La mostra vedrà esposte le opere di: Sara Ghedin, Orlando Tocco, Domynat Natale, Francesca Barnini, Roberto Trucco, Isabella Maria B., Stefania Lo Monaco, Michelangelo Lacagnina, Giorgio Trucco, Paola Ummarino, Carmelinda Alacqua, Nara Kirakosyan, Daniela Matta, Stefano Cassarino, Laura Girardello, Giovanni Peroncini, Nina, Gaspare Mirabile, Dalila Lazzarini, Mariagrazia Diquattro, William Maltese, Katia Buffolo, Maria Rosa Beghelli, Laura Longhitano, Lucio Morando, Annalisa Cavallo, Sergio Cimbali, Manuela Distefano, Bernardetta Olla, Maura Pusceddu, Alessio Schiavon, Letizia Ceroni, Fabrizio Viola, Paola Abbruzzese, Agostino Viviani, Simona Benedetti, Raquel Della Pina, Fabiola Santarelli, Mimma Farci, Giancarlo Ciccozzi, Federica Furci, Reyna Zapata, Xavier Yarto, Norma Bini, Maria Marina Chelariu, Antonella Turci, Mariella Mascaro, Pierpaolo Infante, Annelise Atzori, Carmen Stan, Beatrice Nicosia, Dania Minotti, Silvia Bacci, Paolo Cutrano, Stefano Lorandi, Piera Narducci, William Casanova, Carmelo Carrubba, Andrea Nanì, Maria Pia Mucci, Patrick Pioppi, Manola Caribotti, Barbara Guarini, Silvana Cesario, Patrizia Villani, Caterina Dore, Lorella Calisi, Barbara Puglisi, Ivo D’Orazio, Maria Grazia Impagnatiello, Antonella Rollo.

Omaggio a Frida” nasce dalla volontà dei curatori e del Centro di Aggregazione Culturale di proporre un’iniziativa per celebrare una delle figure più straordinarie della storia dell’arte del ‘900, dopo il grandissimo successo internazionale di “Punti di Vista tour” e “Ritratti” dopo i numerosi eventi di successo nati dal sodalizio tra Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri, realizzati sia in Italia sia all’estero, fra cui “Colori dai suoni” a Castel Sant’Angelo con opere di Franco Battiato, Dario Fo, Paolo Conte, Toni Esposito e Gino Paoli, “Artisti Italiani in Germania” e la partecipazione al XXI Art Fair di Istanbul.
Frida Kahlo nacque a Coyoacán, una delegazione di Città del Messico, il 6 luglio 1907. Fu una pittrice dalla vita travagliata. Fin dall’adolescenza manifestò una personalità molto forte, unita a un singolare talento artistico e uno spirito indipendente e passionale, riluttante verso ogni convenzione sociale. Due eventi segnarono profondamente la sua vita e la sua arte: il gravissimo incidente stradale che deturpò il suo corpo e la costrinse ad anni di sofferenze, e l’incontro con Diego Rivera, il più celebre artista messicano dell’epoca che fu il più grande amore della sua vita e con il quale ebbe una relazione molto tormentata, oltre che discussa.

loading...