“Oltre le apparenze. Storie di cambia…menti”. Parte il 25 gennaioa Lamezia la seconda edizione del progetto di invito alla lettura · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

“Oltre le apparenze. Storie di cambia…menti”. Parte il 25 gennaioa Lamezia la seconda edizione del progetto di invito alla lettura

venerdì 20 gennaio 2017 - 11:52
Print Friendly, PDF & Email

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Dopo il successo della prima edizione del progetto di invito alla lettura che ha visto lo scorso anno interagire scuola, case editrici e librerie locali attraverso convenzione triennale e che ha avuto come tema:“ Il mestiere di vivere. Oltre il recinto, oltre la scuola, oltre la beffa, oltre la certezza” ora è la volta di “Storie di cambia…menti, oltre le apparenze, oltre la solitudine, oltre il limite, oltre le carceri, oltre l’errore”.

Si tratta della seconda edizione di un progetto organizzato dall’Istituto Tecnico Settore Tecnologico di Lamezia Terme, diretto dalla dirigente scolastica Patrizia Costanzo con la collaborazione delle case editrici Rubbettino, Cittàdel sole, Laruffa e le librerie locali Tavella e Sagio Libri.

La docente Dora Anna Rocca, organizzatrice del progetto, nato da un’idea della Costanzo, spiega: «La scuola si apre al territorio per una crescita culturale dei propri utenti e con un duplice obiettivo: da una parte far scoprire o riscoprire il gusto della lettura dei libri cartacei e dall’altra quello di inviare un messaggio educativo forte che quest’anno è la riscoperta dell’altro come persona da rispettare ed amare, evitando la superficialità che oggi più che mai tende a giudicare l’altro solo dalle apparenze. Quest’anno sono stati coinvolti gli studenti nella scelta delle letture di autori contemporanei e saranno sempre loro i valutatori dell’iniziativa. Partiamo dal presupposto che spendersi per la cultura non è mai fallimentare».

Saranno proprio circa centosettanta studenti i protagonisti di questa edizione che coordinati dai docenti Rocca, Patrizia Calidonna, Zaffina Lucia ed altri docenti dell’Istituto, interagiranno direttamente con gli ospiti, autori dei libri selezionati tra quelli segnalati dagli Enti convenzionati.

Il primo incontro è previsto per mercoledì 25 Gennaio quando la giovane scrittrice Antonella Ferraro laureata in “Filosofia e Storia” presso l’Università della Calabria ed attualmente iscritta in “Scienze Filosofiche” dell’Unical, parlerà del suo terzo libro On Air edito da Città del sole.

Il 24 Febbraio sarà la volta del catanzarese Nicola Fiorita docente dell’Unical (a cui di recente è stato affidato il compito di formare gli Imam al fine di prevenire la radicalizzazione dei musulmani italiani), con Ti ho vista che ridevi di Lou Palanca Rubbettino editore.

Il 24 Marzo il tema trattato sarà lo stalking con Angela Davoli autrice con Carmela Cancellari di Stalking e stalker edito da Rubbettino. La Davoli è presidente della commissione pari opportunità del consiglio dell’ordine forense di Lamezia Terme.

Ad Aprile ospite atteso sarà l’attore Salvatore Striano autore de La tempesta di Sasà Chiare lettere editore, un volto noto per la sua stretta collaborazione con Trame festival dei libri sulle mafie e presumibilmente a Maggio (compatibilmente con gli impegni cinematografici) a concludere sarà Salvatore Esposito, star di Gomorra, con Non volevo diventare un boss, edito da Rizzoli.

loading...