A Roma la più grande mostra internazionale sul tatuaggio, tra le opere esposte gli abiti di Anton Giulio Grande. Testimonial Asia Argento · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

A Roma la più grande mostra internazionale sul tatuaggio, tra le opere esposte gli abiti di Anton Giulio Grande. Testimonial Asia Argento

lunedì 6 giugno 2016

 

imageROMA – Il 2 giugno è stata inaugurata a Roma, presso il Museo Macro di Arte Contemporanea, la più grande mostra internazionale mai realizzata sul tatuaggio come moderna, originale espressione artistica, promossa da Roma Capitale e dalla Sovrintendenza ai Beni Culturali, già celebrata a Londra e a Parigi.

Dal 2 giugno al 24 luglio si potranno ammirare all’interno di questa mostra opere d’arte straordinarie provenienti da tutto il mondo tra cui gli abiti dello stilista Anton Giulio Grande, noto per le sue scollature profonde, spacchi audaci, piume e frangie, merletti e ricami, strumenti di vanità del mondo sensuale tanto caro ad Anton Giulio Grande, che ancora tesse a telaio attingendo ai rocordi artigianali della Calabria.

Gli abiti esposti su manichini artistici giocano su tagli e trasparenze che svelano il corpo, esaltando carnalità e schiena e gambe si scoprono in un ondeggiare scintillante di frangie di cristallo. Abiti in macramè e velluto tessuti a telaio con forme e disegni rimascimentali con piume di gallo cedrone a mo di gorgiera. Una contrapposizione continua tra antico e moderno, una visione della moda tra frammenti di arte e cultura, ormai richiesti nei musei e nelle mostre come vere opere d’arte contemporanea. Testimonial dell’evento l’attrice Asia Argento.

loading...