Etnomusicologia al centro di un incontro al Liceo Campanella · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Etnomusicologia al centro di un incontro al Liceo Campanella

lunedì 25 aprile 2016

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – Nuovo appuntamento con la musica e la storia delle nostre tradizioni presso l’auditorium del Liceo “Campanella”. Si è trattato, infatti, del secondo incontro sulla musica etnica calabrese organizzato dall’associazione Animula di Lamezia Terme assieme all’indirizzo del Liceo Musicale del “Tommaso Campanella”.

Nel precedente incontro dello scorso 5 marzo, gli allievi del Campanella e il pubblico presente in sala hanno avuto modo di assistere al seminario sulla lira calabrese tenuto dal maestro Ettore Castagna, etnomusicologo e musicista.
Nel nuovo incontro, tenuto dal responsabile dell’Associazione Animula, Claudio Fittante, si è lanciato il progetto “mediateca” finalizzato alla raccolta e alla catalogazione di documentazione audiovisiva sulla realtà musicale della Calabria, invitando gli allievi e quanti vogliono essere parte attiva nell’opera di recupero e conservazione, ad attivarsi per la raccolta di documentazione da far confluire nella banca dati.
Momenti dimostrativi di particolare interesse sono state le esibizioni di Giuseppe Colosimo, uno degli ultimi suonatori storici della “zampogna di Soveria”, di Giuseppe Gallo, organettista a sua volta suonatore di zampogna e di Pasquale Aiello, ultimo rappresentante di una “famiglia” di cantori dell’area dell’ex comune di Nicastro.
imageIl progetto “mediateca” nasce dalla consapevolezza come sia importante attivare azioni di recupero e conservazione del patrimonio socio-culturale calabrese e ancora più importante si ritiene attivarlo in seno alle istituzioni che hanno il compito di formare le nuove generazioni. In quest’ottica la rete formata dagli Istituti coinvolti può considerarsi quale nucleo operativo di un’azione ancora più vasta che vede l’attivazione per il prossimo anno scolastico di un corso di “Etnomusicologia” rivolto sia ai docenti di ogni ordine scolastico che agli allievi dei corsi ad indirizzo musicale attivi negli istituti coinvolti. La rete, infatti, è formata oltre che dal Liceo Campanella, dalla scuola Paritaria Tommaso Fusco e dagli Istituti Comprensivi “Nicotera-Costabile” e “S. Eufemia”. Il coordinamento, invece, sarà affidato al Liceo Musicale “Campanella” ed all’Associazione Animula . Il dirigente scolastico del Liceo Campanella Giovanni Martello, a conclusione dell’incontro, si è detto “molto soddisfatto per questa serie d’incontri propedeutici al corso di Etnomusicologia che ci vede capofila come coordinatori assieme all’associazione Animula. Si tratta di un percorso molto importante in quanto, come liceo Campanella, abbiamo al nostro interno proprio l’indirizzo Musicale che sta diventando una realtà culturale sempre più importante. E proprio dalla riscoperta delle tradizioni storiche e della musica del nostro territorio può partire un nuovo percorso di approfondimento per i ragazzi che frequentano questo corso di studi così affascinante e ricco di significati storico-culturali”.

loading...