“Tra sogno e realtà”, presentato a Lamezia il libro di poesie di Pasqualino Virginio Mastroianni · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

“Tra sogno e realtà”, presentato a Lamezia il libro di poesie di Pasqualino Virginio Mastroianni

lunedì 22 febbraio 2016 - 11:06
Print Friendly, PDF & Email

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – Pasqualino Virginio Mastroianni ha presentato il suo primo libro di Poesie nella sede dell’Associazione Altrove in v. Lissania 18 di Lamezia Terme.
Il motivo di questa pubblicazione è stato così descritto dal Poeta:
“I motivi che hanno ispirato la maggior parte delle mie poesie sono soprattutto due: da una parte c’è l’attaccamento ai valori della Vita, della religione, della famiglia, ai parenti, alle cose semplici e alla terra natia che sono, a mio parere, l’essenza della vita stessa. Dall’altra, così come ai tempi di Vittorio Butera, che ho sempre ammirato e avuto come esempio, c’è l’invito ad una presa di coscienza collettiva che porti alla rivolta dell’intera comunità contro la politica e la finanza, artefici dell’attuale disastro”.
Il Presidente dell’Associazione Altrove, Professoressa Anna Cardamone, ha presentato il poeta nella sala convegni, gremita oltremisura per l’interesse suscitato dalle poesie del Professore Pasqualino Virginio Mastroianni, Laureato in Lingue e Letterature Straniere.
Vincitore per due anni consecutivi (2013/2014) del premio di poesia dedicato al grande Poeta calabrese “Vittorio Butera” , nel 2014 partecipa al premio nazionale di poesia “Alda Merini”, ottenendo la targa di merito con la poesia “A mia madre”.
L’Onorevole Leopoldo Chieffallo ha sottolineato l’affetto e la stima che da sempre nutre per il poeta lametino, riconoscendo quanto importante sia produrre e promuovere cultura e tradizione attraverso la Poesia. L’oratoria di Chieffallo ha incantato tutti i presenti, dal tono pacato ma fermo, dolce ma mai smielato, una sana iniezione di fiducia che affonda le radici nel passato, frutto di grandi sacrifici.

La voce suadente Professoressa Francesca Tedesco ha declinato in un susseguirsi di emozioni alcune delle poesie, alternate da brani musicali eseguiti alla Chitarra Classica dalla dolce e virtuosa Federica Le Piane.
Fondamentale l’intervento al tavolo degli oratori del Teologo e Professore Filippo D’Andrea che ha interiorizzato la pura essenza della poesia dialettale nella sua interezza.
L’incontro nel Centro Culturale Altrove si è concluso con la consapevolezza d’avere confermato con la pubblicazione di questo libro di Poesie, che Lamezia è un vivaio di eccellenze culturali in continua evoluzione e il nostro poeta Professore Pasqualino Virginio Mastroianni ne è una indiscussa rappresentanza.

Claudio Campanozzi

loading...