A Lamezia partito il progetto “L’ora di cinema” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

A Lamezia partito il progetto “L’ora di cinema”

giovedì 4 febbraio 2016

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – È partita benissimo L’ORA DI CINEMA organizzata dall’Associazione “Strade Perdute” con il patrocinio del Comune di Lamezia Terme: il progetto, che mira a far conoscere ai ragazzi di tutte le età e scuole la grammatica cinematografica e l’importanza della Settima Arte, ha iniziato le sue proiezioni mattutine il 2 febbraio con E.T., davanti ai tantissimi piccoli spettatori della Scuola Elementare MANZONI, ed è proseguito il giorno successivo con V PER VENDETTA tratto dal graphic novel capolavoro di Alan Moore. Il film di James McTiegue ha attirato quasi tutto il Liceo Scientifico G. Galilei, facendo registrare un numero di presenze record nello storico Teatro Grandinetti, quasi tutto esaurito.


Il 4 febbraio si prosegue con la terza matinee: è il turno di un indimenticata commedia della Wertmuller, IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO, tratta dallo storico bestseller di Marcello D’Orta. proprio LINA WERTMULLER, leggendaria regista di innumerevoli capolavori che hanno fatto la storia del cinema e del costume italiano, interverrà in sala contattata telefonicamente dal Direttore Artistico de L’ORA DI CINEMA, Gianlorenzo Franzì, che dopo ogni proiezione spiega ai ragazzi quanto c’è dietro ad ogni film, rivelandone significati e messaggi.
Prossimamente, si prevede la partecipazione di altri protagonisti della scena culturale cinematografica italiana.”

loading...

Cultura