Successo per l’esibizione del pianista lametino Pierluigi d’Ippolito nel milanese · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Successo per l’esibizione del pianista lametino Pierluigi d’Ippolito nel milanese

giovedì 4 giugno 2015

dippolito_pieve1PIEVE EMANUELE (MI) – Lo scorso 23 maggio, il giovanissimo pianista lametino Pierluigi D’Ippolito si è esibito in un concerto pianistico a Pieve Emanuele a Milano. L’Associazione culturale Magna Grecia, che opera in quel comune da 18 anni, ha voluto creare proprio per il suo “diciottesimo compleanno” la prima edizione del Premio Magna Grecia, alzando così lo spessore culturale delle sue manifestazioni, e individuando in Pierluigi, Eccellenza Calabrese 2013, quale destinatario del primo premio con la seguente motivazione “Artista calabrese che si è distinto nel campo della musica”.

Ovviamente, per l’occasione, è stato organizzato un concerto pianistico in onore di Pierluigi che ha svolto un programma di altissimo livello che solo gli esperti possono capirne appieno il grado di difficoltà:

Ludwig Van Beethoven: 
32 Variazioni in do minore

Dmitrij Sostakovic:  
Opera n. 61, Sonata n. 2  in tre andamenti

Claude Debussy:         
la Suite Bergamasque

Sergej Rachmaninov:
Barcarole op. 10 n. 3

Franz  Liszt:                         
da Grandi studi di Paganini: Temi e variazioni op. n. 6

Ciò che ha colpito il numeroso e attento pubblico è stato non solo la ricchezza e la complessità del repertorio in programma, ma anche la disinvoltura con cui ha padroneggiato la linea melodica dei brani tanto che i presenti in più occasioni hanno applaudito durante l’esecuzione.

Il Presidente dell’Associazione, Stefano Scuncia, l’Assessore alla Cultura, Valentina Dionisio, e il Sindaco del Comune di Pieve Emanuele, Paolo Festa, hanno espresso grandi apprezzamenti per il talento del giovane pianista.

L’Associazione Magna Grecia e il Comune di Pieve Emanuele hanno premiato Pierluigi con una pergamena e una piccola colonna in marmo che richiama lo stile classico greco, per l’appunto.

dippolito_pieve2CHI E’ PIERLUIGI D’IPPOLITO
Pierluigi d’Ippolito, dodici anni, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di sei e attualmente frequenta il quarto anno preaccademico al Conservatorio “S.  Giacomantonio” di Cosenza, sotto la guida del noto pianista M° Rodolfo Rubino.

Sin da piccolo, ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali, in Italia e all’estero, ottenendo sempre il primo premio e grandi consensi:

II Concorso Nazionale “Luciano Luciani” di Dipignano (CS);

I Concorso  Internazionale Piano Talents, Commemorazione F. Liszt (MI);

IX Concorso Iberico dell’Alto Minho – Vila Praia de Âncora – Portogallo;

XII Concorso Nazionale Giovani Musicisti – Fidapa  Rossano (CS);

XXV Concorso Pianistico Nazionale “Città di Albenga”(GE);

I Concorso Internazionale di Esecuzione Pianistica – S. Donà di Piave (VE);

X Concorso Internazionale Giovani Musicisti – Città di Paola (CS);

V Concorso Nazionale Musicale – Fidapa sez. Corigliano (CS);

XIII Concorso Nazionale Giovani Musicisti – Fidapa sez. Rossano (CS);

VI Concorso Nazionale Musicale – Fidapa sez. Corigliano (CS);

IV Edizione Concorso Nazionale “Nuova Coppa Pianisti”– Osimo – (AN).

Grazie al suo curriculum, Pierluigi è stato selezionato tra le Eccellenze Calabresi 2013 dall’Assessorato Regionale alla Cultura e dall’Ufficio Scolastico Regionale.

All’età di dieci anni ha tenuto il suo primo concerto assolo nella Chiesa della SS Annunziata di Gizzeria.

Ha effettuato diversi concerti, tra cui:

* il “Concerto di Natale” nella Chiesa del Carmine di Curinga;

* il “Concerto per la Festa degli Emigrati” nella Chiesa del SS Crocifisso di Cutro;

* il concerto “Vissi d’Arte” al Teatro di Cassano allo Ionio;

* Il concerto “Magici suoni” nell’Auditorium dell’I.C. di Sant’Eufemia.

* Il concerto “Note di Avvento”  presso la Cattedrale SS Pietro e Paolo di Lamezia Terme.

* Il concerto “Dedicato ai giovani talenti”presso la Casa della Musica di Rossano.

Si è esibito, inoltre, in occasione dell’inaugurazione del nuovo Teatro Comunale Grandinetti di Lamezia Terme.

loading...