Riprende la rassegna “Vacantiandu”, lunedì la presentazione ufficiale della quarta edizione · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Riprende la rassegna “Vacantiandu”, lunedì la presentazione ufficiale della quarta edizione

venerdì 31 ottobre 2014

vacantiandu14-290x160LAMEZIA TERME (CZ) – Lunedì 3 novembre alle ore 10.30 nella sala inaugurata dal Presidente Napolitano in via Perugini si terrà la conferenza stampa di presentazione della quarta edizione della rassegna teatrale “Vacantiandu”, organizzata dall’associazione teatrale “I Vacantusi” in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme, la presidenza del Consiglio regionale della Calabria, il club cittadino Unesco e la Federazione italiana teatro amatori.

Alla conferenza stampa prenderanno parte il sindaco della città Gianni Speranza, l’assessore alla Cultura Giusi Crimi, i direttori artistici della rassegna Nicola Morelli e Walter Vasta, la dirigente comunale del settore cultura Nadia Aiello, il regista Mario Maruca, il presidente del club cittadino Unesco Mauro Vasta e il rappresentate regionale della Fita Giuseppe Menniti.

La rassegna teatrale, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale, ha raggiunto in pochi anni un grande successo, ottenendo consensi di pubblico e di critica, soprattutto per la professionalità degli artisti e per l’alto livello artistico delle compagnie inserite nel ricco cartellone. Una rassegna che andrà ad arricchire l’offerta culturale della città di Lamezia Terme e che contribuirà di certo alla crescita del suo territorio.

“Per il quarto anno consecutivo la nostra città contribuirà alla rassegna teatrale “Vacantiandu” – ha dichiarato il sindaco Gianni Speranza. Una notizia positiva in una regione e in un periodo in cui è difficile dare continuità alle iniziative, soprattutto culturali. L’amministrazione ha deciso di continuare nella scelta della rassegna teatrale in vernacolo, nonostante i tagli a cui sono stati sottoposti ormai da anni gli enti locali. Inoltre, proprio quest’anno abbiamo voluto riconoscere l’importanza della rassegna “Vacantiandu” istituzionalizzandola con delibera di giunta. Si tratta di un appuntamento ricorrente ed atteso, che oltre ad offrire occasioni di svago e divertimento per i cittadini residenti in città e in provincia, costituisce un’ottima opportunità di promozione culturale della nostra città”.

loading...