In migliaia al Due Mari per il live di Giuliano Palma premiato in “Fatti di Musica 2014” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

In migliaia al Due Mari per il live di Giuliano Palma premiato in “Fatti di Musica 2014”

lunedì 9 giugno 2014

Palma_premio_2014MAIDA (CZ) – E’ partita dall’Area Concerti del Centro Due Mari di Maida con il trionfo di Giuliano Palma e la sua band, davanti a migliaia di spettatori accorsi da tutta la regione, la parte estiva di “Fatti di Musica Radio Juke Box 2014”, la ventottesima edizione della rassegna del Miglior Live d’Autore che presenta in varie località turistiche della Calabria alcuni dei live più attesi di ogni stagione, premiandoli con il “Riccio d’Argento” del celebre orafo crotonese Gerardo Sacco. Il concerto di Palma al Due Mari è stata un’autentica festa della musica, voluta come ogni anno ad inizio giugno dalla Direzione dell’imponente struttura situata tra Lamezia e Catanzaro per festeggiare il suo undicesimo anniversario. Sul grande palcoscenico allestito a Maida l’artista milanese, reduce dal successo sanremese di “Così lontano”, uno dei brani più radiodiffusi di questo Festival, ha sfoderato tutte le sue perle e la sua innata simpatia accompagnato dall’ottima band di questo tour 2014, intitolato “Old Boy”: Fabio Merigo, chitarre, Marcello “Agù” Marson, basso e contrabasso, Paolo Inserra, batteria, Matteo Pozzi, pianoforte, Enrico Allevana, trombone, Marco Scipione, sax, Luigi “Giotto” Napolitano, tromba.

Nelle due ore di concerto, Palma ha eseguito i numerosi successi della canzone italiana e internazionale rivisitati nel suo originalissimo stile, tra sonorità ska, rocksteady, reggae e pop: da “Che cosa” c’è di Gino Paoli, che ha fatto esplodere il Centro, a “Tutta mia la città” dell’ Equipe 84, brano cantato insieme all’ immenso coro di gente, tra straordinari effetti luce e giochi di laser. Diversi i successi internazionali che hanno infiammato la prima grande notte della lunga estate calabrese, da “Over My Shoulder” di Mike & Mechanics al super hit “Black is black” che ha trasformato l’Area Concerti Due Mari in una gigantesca discoteca sotto le tante stelle, in una serata finalmenete dal sapore estivo. Esplosiva la chiusura con “Messico e Nuvole” di Paolo Conte, che Palma e i suoi musicisti hanno eseguito in una versione live travolgente, trascinando tutti in un vortice finale di contagiosa euforia.

Primo dell’inizio del concerto il promoter Ruggero Pegna, insieme a Franco Perri e Simona Notarianni, rispettivamente proprietario e direttrice del Due Mari, hanno consegnato a Giuliano Palma il “Riccio d’Argento” di “Fatti di Musica” per “l’originalità delle sue rivisitazioni, contributo alla valorizzazione della grande musica d’autore italiana”. La festa è proseguita fino a tarda notte tra la soddisfazione di tutti per aver regalato a migliaia di persone un’altra notte di grande aggregazione, allegria e puro divertimento, con le molteplici iniziative predisposte anche all’interno della struttura.

Dopo il concerto di Giuliano Palma, “Fatti di Musica” proseguirà il 30 giugno, ancora al Due Mari di Maida, con il concerto di Rocco Hunt, vincitore del Sanremo Giovani 2014; quindi, arriveranno il concerto degli Afterhours il 5 agosto nello spettacolare scenario dell’Anfiteatro di Palmi, il travolgente “Museica Tour” di Caparezza il 6 agosto all’Arena Magna Graecia di Catanzaro Lido, il concerto del grande Pino Daniele il 15 agosto nel magico Teatro dei Ruderi di Cirella a Diamante. Altri eventi saranno ufficializzati a breve. I biglietti per assistere ai vari eventi sono in vendita nei punti abituali e Ticketone. Tutte le informazioni sono reperibili all’infoline 0968441888 oppure al sito ufficiale www.ruggeropegna.it.

“Fatti di Musica Radio Juke Box 2014” è realizzata col partenariato dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria e della Camera di Commercio di Catanzaro e con il Patrocinio dei Comuni ospitanti.

loading...