Nicotera: “Operazione Metide”, arrestate due persone per omicidio, occultamento e soppressione di cadavere · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Nicotera: “Operazione Metide”, arrestate due persone per omicidio, occultamento e soppressione di cadavere

NICOTERA (VIBO VALENTIA) – Nella notte i Carabinieri del Comando Provinciale di Vibo Valentia e del R.O.S. hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Vibo Valentia, nei confronti di altrettanti soggetti italiani, residenti nel Comune di Nicotera, ritenuti responsabili, in concorso, di omicidio e di occultamento e soppressione di cadavere.

L’attività investigativa, avviata subito il ritrovamento dell’auto e del corpo carbonizzati del 34enne Stefano Piperno, giovane impiegato al Centro di Accoglienza Straordinaria di Nicotera in attività di formazione per extracomunitari, il 20 giugno u.s. e di cui era stata denunciata la scomparsa, ha consentito di risalire ed identificare due soggetti, padre e figlio, responsabili dell’omicidio avvenuto il giorno prima del ritrovamento, il 19 giugno, nonché il movente e la dinamica omicidiaria.

Commenta

loading...