Polizia Locale, controlli nel week end: sette patenti ritirate, quattro denunce e sequestri · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Polizia Locale, controlli nel week end: sette patenti ritirate, quattro denunce e sequestri

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Anche durante quest’ultimo week-end di fine estate, la Polizia Locale lametina, al comando del dirigente, ha implementato straordinari servizi in materia di  circolazione veicolare e polizia amministrativa.

Gli stessi, svolti anche in orari notturni, hanno consentito di rinforzare il dispositivo di controllo sulle arterie cittadine, con lusinghieri risultati in termini di attività preventiva e repressiva.

Sono state infatti sette le patenti ritirate, delle quali 5 per guida in stato di ebbrezza.

Per quattro conducenti è scattata la denuncia all’A.G. il quanto il tasso alcolemico rilevato è stato superiore a 0,80 g/l. Ad un soggetto di nazionalità estera, ma residente in provincia di Cosenza  è stato sequestrato il veicolo ai fini della confisca, in quanto sorpreso alla guida con un tasso alcolemico di quasi 5 volte superiore ai limiti di legge.

Un altro conducente,  stante l’alterazione da alcol etilico poi rilevato dalla strumentazione in uso, nonostante le segnalazioni luminose e manuali degli agenti, non si è arrestato immediatamente all’alt.. Lo ha fatto solo dopo parecchi metri, e numerosi segnalazioni acustiche.

Nell’ambito del complessivo dispositivo  di controllo sono state in totale 92 le sanzioni al CDS elevate di cui 6 per omessa revisione e circa 40 per superamento dei limiti di velocità questi; ultimi accertati con i dispositivi autoscan ed autovelox in dotazione. 

In totale sono stati identificati 160 conducenti dei quali 129  sottoposti a controlli preliminari con precursori etilometrici e drug-test. 

Durante i servizi di Polizia Commerciale sono stati sanzionati due commercianti che occupavano abusivamente il suolo pubblico.

L’attività si inquadra nell’ambito del piano programmatico annuale finalizzato al contrasto dei comportamenti particolarmente pericolosi alla guida, e si affianca ai servizi ordinari svolti  anche per garantire il sereno svolgimento delle manifestazioni cittadine in occasione della kermesse Lamezia Summertime.

Commenta

loading...