Corigliano Calabro, nasconde la droga nella spazzatura, arrestato pluripregiudicato · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Corigliano Calabro, nasconde la droga nella spazzatura, arrestato pluripregiudicato

CORIGLIANO CALABRO (COSENZA) – A conclusione di un mirato servizio antidroga scattato alle prime luci dell’alba presso alcune abitazioni site in contrada Fabrizio, militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro arrestavano un pluripregiudicato del posto per detenzione di ingente quantitativo di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Nelle prime ore della mattina numerosi militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Corigliano Calabro effettuavano diverse perquisizioni domiciliari presso alcune palazzine abitate da soggetti con precedenti specifici, site in contrada Fabrizio, frazione di Corigliano Calabro.

In particolare l’attenzione dei Carabinieri si focalizzava sull’appartamento di un pluripregiudicato del posto: durante la minuziosa perquisizione domiciliare veniva rinvenuta una chiave accuratamente occultata all’interno di un nascondiglio ricavato in un ripostiglio. A seguito di tale ritrovamento il perquisito assumeva un atteggiamento alquanto timoroso ed irrequieto, situazione che faceva comprendere ai militari l’importanza della scoperta appena effettuata. Dopo alcuni tentativi, si accertava che la chiave apriva un magazzino sito vicino all’abitazione ed utilizzato in modo esclusivo dal pregiudicato. Una volta entrati mentre i militari iniziavano la perquisizione del locale, questo, vistosi ormai scoperto, si dirigeva verso una pattumiera e dopo aver sollevato il sacco nero della spazzatura, prendeva due grandi buste sigillate in plastica contenente sostanza stupefacente, consegnandole ai Carabinieri. Si trattava di oltre 200 gr di marijuana ancora da dividere in dosi.

Il controllo continuava, senza far rinvenire altro materiale d’interesse. Il soggetto aveva creduto verosimilmente di celare l’odore della sostanza stupefacente sigillandola nei contenitori in plastica e nascondendola sotto la spazzatura.

Il pregiudicato, AQUINO Vincenzo, coriglianese di 36 anni, con diversi precedenti di polizia e giudiziari, tutti inerenti la materia degli stupefacenti, veniva arrestato in flagranza di reato per detenzione illecita ai fini di spaccio di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Come concordato con il Sostituto di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari, coordinata dal Dott. Eugenio Facciolla, l’arrestato veniva tradotto presso la Casa Circondariale del comprensorio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta