‘Ndrangheta, sequestro beni per 600 mila euro. Provvedimento eseguito nei confronti elementi della cosca Fazzalari · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

‘Ndrangheta, sequestro beni per 600 mila euro. Provvedimento eseguito nei confronti elementi della cosca Fazzalari

REGGIO CALABRIA – Beni mobili e immobili per un valore di quasi 600 mila euro sono stati sequestrati dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Reggio Calabria in esecuzione di un decreto emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale.
I beni sequestrati sono riconducibili a due omonimi, Domenico Fazzalari, di 44 e 34 anni, e Michele e Salvatore Fazzalari, di 61 e 32 anni; Agostino Canfora (33); Carmelo Maiolo (56); Leonardo Milidona (36); Sandro Scariato (32) e Carmelo Zagari (48), tutti, secondo quanto riferiscono i carabinieri, ritenuti appartenenti alle cosche di ‘ndrangheta “Zagari-Fazzalari-Viola” e “Maio-Cianci”, operanti a Taurianova e zone limitrofe.
Oggetto del sequestro sono l’impresa individuale denominata “Furfaro Rosa”, un immobile, conti correnti, libretti di deposito, titoli, azioni e obbligazioni bancarie.

Commenta