Perseguita con violenza e minacce la ex fidanzata, arrestato 27enne di Rende · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Perseguita con violenza e minacce la ex fidanzata, arrestato 27enne di Rende

sabato 22 luglio 2017

RENDE (COSENZA) – Nel mattinata odierna la Squadra Mobile della Questura di Cosenza ha dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa in data odierna dal G.I.P. presso il Tribunale di Cosenza su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di D.A., di anni 27, di Rende, ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori (stalking), danneggiamento e violenza sessuale posti in essere ai danni della ex fidanzata.
Gravi i fatti accertati dalla magistratura e dagli investigatori della Polizia di Stato che hanno determinato il G.I.P. di Cosenza ad emettere il provvedimento restrittivo in argomento.
Minacce, molestie, ingiurie, pedinamenti, controlli a distanza, violenze fisiche e morali, fino alla distruzione del telefonino della vittima avevano costretto la giovane a uno stato di terrore e di costante ansia; ciò malgrado la ragazza ha trovato la forza di rivolgersi alla Squadra Mobile che in breve ha raccolto chiari riscontri alle dichiarazioni della parte offesa, compendiandoli poi con precisione alla Procura della Repubblica cosentina che, dopo averli attentamente valutati, ritenendo sussistenti gravi elementi di colpevolezza a carico del giovane, ha richiesto ed ottenuto dal G.I.P. l’emissione del provvedimento restrittivo nei suoi confronti.
Particolare continua dunque ad essere l’attenzione a questi episodi di “violenza di genere” da parte sia della locale Procura della Repubblica, guidata dal Procuratore Capo Mario Spagnuolo, che della Polizia di Stato, agli ordini del Questore Giancarlo Conticchio, quest’ultima operante nel quadro della campagna di prevenzione “Questo non è amore” voluta dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno.

loading...