Polizia Locale, controlli a tutela del decoro cittadino. Sequestrate opere costruite su aree di proprietà del Comune, tra le quali una piscina · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Polizia Locale, controlli a tutela del decoro cittadino. Sequestrate opere costruite su aree di proprietà del Comune, tra le quali una piscina

mercoledì 21 giugno 2017

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – I controlli in materia di commercio e polizia annonaria da parte delle Polizia Locale sono continuati anche dopo la tradizionale fiera di S.Antonio.

Gli stessi, avviati su tutto il centro cittadino, sono stati finalizzati precipuamente alla tutela del decoro ed al contrasto all’illegittima occupazione del suolo pubblico.

Sono stati elevati circa 15 verbali, di cui dodici ad esercizi pubblici che avevano occupato il suolo pubblico senza la prescritta autorizzazione. Oltre che la prescritta sanzione amministrativa prevista dal vigente codice della strada, agli esercenti contravvenzionati sarà richiesta anche la somma dovuta a titolo di sanzione per l’occupazione non autorizzata del suolo pubblico ai sensi del vigente regolamento COSAP.

Sono stati altresì verbalizzati altre attività commerciali per varie infrazione per un totale di oltre tremila euro.

Sempre nei giorni scorsi, nell’ambito della attività poste in essere a tutela del patrimonio pubblico, la Polizia Locale, ha denunciato alla locale Procura della Repubblica un cittadino che su suolo di proprietà dell’Ente aveva costruito dei manufatti abusivi tra cui una piscina.

Le opere sono state sottoposte a sequestro giudiziario già convalidato dal GIP presso il Tribunale di Lamezia Terme.

 

loading...