Processo “Andromeda”, la sentenza · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Processo “Andromeda”, la sentenza

mercoledì 15 febbraio 2017

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Ecco la sentenza emessa dal Gup di Catanzaro, Gaetano De Gregorio, contro i 39 imputati del processo “Andromeda”.

Vincenzino Iannazzo (18 anni);
Francesco Iannazzo (12 anni);
Antonio Davoli (14 anni);
Antonio Provenzano (14 anni e 8 mesi);
Pietro Iannazzo (14 anni e 8 mesi);
Giovannino Iannazzo (14 anni);
Antonio Iannazzo (assolto);
Emanuele Iannazzo (14 anni);
Peppino Buffone (assolto);
Adriano Sesto (8 anni);
Bruno Gagliardi (ergastolo);
Alfredo Gagliardi (ergastolo);
Francesco Costantino Mascaro (10 anni);
Domenico Cannizzaro (8 anni);
Mario Chieffallo (8 anni);
Antonio Chieffallo (8 anni);
Vincenzo Torcasio “giappone” (30 anni);
Peppino Daponte (8 anni);
Peppino Marrazzo (assolto);
Pasquale Lupia (8 anni);
Antonio Liparota (assolto),
Vincenzino Lo Scavo (assolto);
Francesco Salvatore Pontieri (8 anni);
Domenico Antonio Cannizzaro (12 anni);
Antonino Cannizzaro (8 anni);
Angelo Anzalone (ergastolo);
Gino Giovanni Daponte (14 anni);
Santo Iannazzo (14 anni);
Gregorio Scalise (8 anni);
Antonio Muraca (4 anni e 8 mesi);
Antonello Caruso (assolto);
Angelo Provenzano (un anno e 6 mesi);
Vincenzo Giampà (8 anni e 8 mesi),
Claudio Scardamaglia (11 anni e 4 mesi);
Nathalie Angele Zingraff (4 mesi);
Saverio De Martino (8 anni);
Matteo Vescio, collaboratore di giustizia (4 anni e 8 mesi);
Pietropaolo Stranges, collaboratore di giustizia (4 anni);
Gennaro Pulice, collaboratore di giustizia (8 anni).
Queste le somme a titolo di risarcimento: associazione lametina antiracket (80.000 euro) Comune di Lamezia Terme (80.000 euro) e gli imprenditori Armando Mazzei (70.000 euro), Salvatore Mazzei (150.000 euro) e Vincenzino Strangis (100.000 euro).

loading...