Ordinanza antiprostituzione, irrogate 14 sanzioni amministrative · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Ordinanza antiprostituzione, irrogate 14 sanzioni amministrative

sabato 17 dicembre 2016

polizia_localeLAMEZIA TERME (CATANZARO) – Sono quattordici le sanzioni amministrative irrogate dalla Polizia Locale a tre giorni dall’entrata in vigore dall’ordinanza antiprostituzione emanata dal Sindaco Mascaro dopo l’ok della Prefettura di Catanzaro.
Gli specifici servizi, predisposti dal Dirigente, dott. Salvatore Zucco, hanno consentito il controllo capillare dell’osservanza del provvedimento (in vigore dal 15.12.), su tutte le strade interessate dal fenomeno.
Quattordici, come si diceva, le sanzioni contestate, alle mercenarie del sesso ed anche ai clienti.
Il provvedimento prevede infatti sanzioni anche per chi sia sorpreso a “contrattare” o consumare la prestazione.
Sempre nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, nei giorni scorsi, i nuclei specialistici deputati, hanno individuato un manufatto abusivo e denunciato il titolare dello stesso alla locale Procura della Repubblica.
Dalla prossima settimana inoltre, si intensificheranno sul territorio i servizi su strada, col precipuo fine della regolazione del traffico e della prevenzione e repressione di comportamenti particolarmente pericolosi per la circolazione stradale.
Statisticamente la settimana di Natale, è una delle più critiche dal punto di vista della viabilità cittadina.
La Polizia Locale sarà per strada, profondendo il massimo sforzo possibile, per tentare di alleviare i numerosi disagi connessi all’aumento esponenziale del traffico veicolare
In tal senso ci appelliamo alla sensibilità di tutti gli utenti della strada, affinché agevolino il lavoro degli uomini in divisa, con comportamenti conformi alle prescrizioni del Codice della Strada, e non esitino a richiedere ogni servizio che il Corpo debba rendere alla collettività.

loading...