Brandisce mannaia contro maresciallo Polizia Locale e poi tenta suicidio. Fermato e salvato dagli agenti · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Brandisce mannaia contro maresciallo Polizia Locale e poi tenta suicidio. Fermato e salvato dagli agenti

sabato 14 novembre 2015

imageLAMEZIA TERME (CZ) – In data odierna un cittadino della Repubblica popolare cinese, invitato per esibire documentazione inerente un esercizio commerciale, dopo aver posto in visione la stessa in corso di verifica ha estratto da uno zaino una mannaia che ha brandito contro un M.llo di Polizia Locale.

Dopo una reazione istintiva dell’uomo in divisa, il cittadino orientale ha dirottato la mannaia alla sua propria gola minacciando di autolesionarsi.

Sul posto su disposizione del Comando sono intervenuti sia il 118 che i VVFF per evitare che la persona precipitasse nel vuoto, in quanto nel frattempo lo stesso si era seduto a cavalcioni sul davanzale dell’Ufficio.
Presso il Comando si registrava anche la presenza di una pattuglia dei CC.
Nel contempo il Comandante della Polizia Locale allertava il Magistrato di Turno che raccomandava la massima cautela.

Dopo un’estenuante trattativa avviata con l’uomo armato dal personale di Polizia Locale, grazie ad un interprete reperito e fatto intervenire presso il Comando, al sangue freddo di alcuni operatori del Comando di P.M., che hanno iniziato ed avviato le trattative, l’uomo è stato disarmato dallo stesso maresciallo fatto originariamente oggetto della minaccia.

Successivamente il malintenzionato è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio e deferito per i reati commessi.

L’arma bianca è stata sequestrata e messa a disposizione dell’A.G.

Il Dirigente del Corpo unitamente al Sindaco ed all’assessore delegato ha espresso il proprio compiacimento per la straordinaria lucidità, il sangue freddo ed il coraggio dimostrato nell’occasione dagli appartenenti al Corpo.

loading...