Perquisizioni negli uffici della Sacal, nove indagati · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Perquisizioni negli uffici della Sacal, nove indagati

venerdì 7 agosto 2015

sacal_logoLAMEZIA TERME (CZ) – Questa mattina la Guardia di Finanza e gli agenti della polizia di frontiera stanno eseguendo delle perquisizioni negli uffici della Sacal (la società che gestisce lo scalo lametino), su disposizione della Procura della Repubblica di Lamezia Terme.

L’ipotesi al vaglio degli inquirenti sarebbe quella di associazione a delinquere finalizzata all’abuso d’ufficio e turbativa d’asta.

Nove gli indagati raggiunti da avvisi di garanzia: il presidente Sacal, Massimo Colosimo, il direttore generale Pierluigi Mancuso, l’ex vicepresidente, Gianpaolo Bevilacqua e i consiglieri di amministrazione Floriano Noto e Giuseppe Gatto. Sarebbero indagati anche il dirigente Sacal, Ester Michienzi e i dipendenti Eugenio Sonni, Filippo Malafarina e Antonio Silipo.

Al vaglio degli inquirenti assunzioni e appalti. Nello specifico, la realizzazione della nuova pista e i contratti con “Garanzia giovani” per 18 giovani. Questo progetto, finanziato dalla Regione Calabria, aveva lo scopo di offrire ai giovani tra i 18 e i 29 anni (senza lavoro) di vivere un’esperienza formativa.

 

loading...