Denunciati due tifosi del Lecce per lancio materiale pericoloso in campo · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Denunciati due tifosi del Lecce per lancio materiale pericoloso in campo

mercoledì 13 maggio 2015

stadio_dippolito_vigor_lameziaLAMEZIA TERME (CZ) – Personale della Polizia di Stato del Commissariato di PS di Lamezia Terme ha deferito nei giorni scorsi alla locale Procura Della Repubblica due tifosi leccesi per lancio di materiale pericoloso in campo avvenuto durante l’ultima partita di campionato disputatasi sabato 9 maggio u.s. al Guido D’Ippolito tra la Vigor Lamezia e il Lecce.

Le immagini del sistema di videosorveglianza hanno consentito la ricostruzione di quanto avvenuto e l’individuazione dei responsabili, A.A. 39 anni e N.G. 25 anni, oriundi salentini  in trasferta a Lamezia Terme, per sostenere la loro squadra, rispettivamente dalla Svizzera e dalla Germania dove risiedono da anni.

Gli stessi hanno lanciato nel terreno di gioco due bottiglie piene di liquido, quindi potenzialmente pericolose per l’incolumità dei giocatori. Il primo lancio è avvenuto verso la fine del primo tempo comportando una breve sospensione dell’incontro e il secondo si è verificato nella ripresa.

La condotta tenuta, oltre ad integrare il reato di cui all’art. 6 bis L. 401/1989 formerà oggetto di valutazione, da parte del Questore di Catanzaro per l’emissione del provvedimento amministrativo del DASPO.

loading...