Omicidio nel lametino: ucciso imprenditore di 58 anni · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Omicidio nel lametino: ucciso imprenditore di 58 anni

domenica 21 dicembre 2014 - 14:27
Print Friendly, PDF & Email

imageSOVERIA MANNELLI (CZ) – Omicidio in pieno giorno a Soveria Mannelli, paese del Lametino: a cadere sotto i colpi dei killer è Domenico Aiello, 58 anni. E’ stato ucciso attorno alle 10, mentre stava lavorando con uno scavatore.

L’agguato è avvenuto in località Celisetto, nei pressi dell’abitazione della vittima, che era il titolare di un’impresa di movimento terra. Sei mesi fa, nella stessa zona, un altro delitto aveva visto come vittima un veninovenne, Davide Scalise, anch’egli impegnato nello stesso settore. I carabinieri, che hanno appena avviato le indagini, valuteranno anche se tra i due fatti possano esserci legami.

Secondo le prime ricostruzioni dell’agguato ad Aiello, intanto, la vittima si sarebbe accorta dell’attivo dei killer che si sono avvicinati proprio mentre l’uomo stava utilizzato un escavatore avuto in prestito, a circa 100 metri dalla sua abitazione di località Celifetto, una zona rurale di Soveria Mannelli. Da quanto si è appreso la vittima avrebbe avuto il tempo ed i riflessi di piantare la benna dell’escavatore sul tetto dell’auto dei killer impedendogli la fuga con il mezzo. Domenico Aiello, detto “u sceriffu”, sarebbe stato poi colpito a un braccio e alla testa.

Quotidianodicalabria

loading...