Denunciati due fratelli per aver ucciso a bastonate un cane · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Denunciati due fratelli per aver ucciso a bastonate un cane

decollatura_carabinieriSOVERIA MANNELLI (CZ) – Nella mattinata odierna i Carabinieri della Compagnia di Soveria Mannelli hanno denunciato in stato di libertà i fratelli P.O., 59 anni, e P.M., 35 anni, con l’accusa di uccisione di animali.

In particolare, i Carabinieri erano stati attivati da una chiamata al 112 da parte di una signora che lamentava l’uccisione del proprio cane ad opera di due soggetti suoi vicini di casa.

Arrivati sul posto, i militari notavano effettivamente un cane di piccola taglia morto all’interno di un recinto di allevamento di ovini in uso ai due fratelli. Poco distante dall’animale, era adagiato sul terreno un bastone che era stato verosimilmente utilizzato per la sua uccisione.

Chieste le dovute spiegazioni, i due hanno confermato di aver volontariamente ucciso il cane a bastonate poiché ritenuto responsabile dell’aggressione ad un loro agnello allevato che era poi deceduto per le ferite riportate.

I soggetti, già noti alle forze dell’ordine per alcuni precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona, sono stati così denunciati a piede libero alla competente autorità giudiziaria per il reato di uccisione di animali.

Commenta

loading...