Estorsione alla madre, arrestato l’imprenditore lametino Marcello Perri · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Estorsione alla madre, arrestato l’imprenditore lametino Marcello Perri

guardia-di-finanza_01LAMEZIA TERME (CZ) – Un imprenditore, Marcello Perri, è stato arrestato dalla Guardia di finanza a Lamezia Terme e porto ai domiciliari per tentata estorsione ai danni della madre. Perri avrebbe ripetutamente minacciato la madre per costringerla a trasferirgli alcuni beni di ingente valore. L’inchiesta è stata avviata dopo la denuncia presentata da alcuni familiari dell’imprenditore. Già in passato Marcello Perri era rimasto coinvolti in episodi analoghi.

A Marcello Perri è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Lamezia Terme, Carlo Fontanazza, che ha accolto la richiesta del sostituto procuratore Salto Melidona. Comparso davanti al Gip, dove ha reso interrogatorio, Perri, tramite il suo legale, ha chiesto la sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari e su tale istanza il giudice si è riservata la decisione. Perri nel giugno ultimo scorso fu arrestato perchè accusato di aver perseguitato un avvocato lametino, che difendeva le controparti dell’indagato in una causa civile. Nel gennaio del 2012 la guardia di finanza aveva eseguito nei suoi confronti un altro provvedimento cautelare del divieto di avvicinamento, emesso sempre dal tribunale lametino. Anche il quel caso, Perri era accusato di reati contro la persona e furto commessi ai danni dei suoi fratelli. (ANSA)

Commenta

loading...