Rinviato a giudizio l’ex consigliere comunale Raffaele Mazzei · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Rinviato a giudizio l’ex consigliere comunale Raffaele Mazzei

Raffaele Mazzei

Raffaele Mazzei

LAMEZIA TERME (CZ) –La Procura della Repubblica di Lamezia ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex consigliere comunale Raffaele Mazzei, 45 anni, arrestato nel maggio scorso e poi tornato in libertà e dimessosi dal suo incarico di consigliere. Il Gip Carlo Fontanazza ha fissato l’udienza preliminare per il prossimo 15 dicembre.Quasi 2 milioni e mezzo di euro della cooperativa edile “Capannelle 2000” spese per attività che poco a avevano a che fare con la liquidazione delle società come fatturazioni inesistenti, assunzione di personale “inutile” visto che la società era in liquidazione, rimborsi per pranzi, cene, alberghi, rimborsi chilometrici. Le fiamme gialle parlano di “prosciugamento” del patrimonio della società, fatto dal 2008 al 2012, periodo in cui la nomina a commissario liquidatore era stata revocata. Questo il quadro che emergeva dall’inchiesta della Guardia di Finanza coordinata dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme e che aveva portato all’arresto del commercialista Raffaele Mazzei per peculato di quasi 2milioni di euro e al sequestro di beni per svariati reati tributari.

Il consigliere comunale, distintosi negli ultimi mesi per gli attacchi contro la gestione a suo dire “allegra” delle finanze comunali da parte dell’ amministrazione Speranza, era stato nominato nel 2007 per sciogliere la cooperativa romana e distribuire le somme ai soci. Mazzei, nella veste di commissario governativo, ha sottratto gran parte dei residui attivi della cooperativa edilizia.

Rimborsi per alberghi e ristoranti, fatture per operazioni in tutto o in parte fittizie operate da società riconducibili più o meno direttamente allo stesso Mazzei, assunzione di personale nel momento in cui l’ente non era più operativo, spese sproporzionate per consulenze professionali e rimborsi chilometrici.

Commenta

loading...