“Il cammino dell’aurora”: partito all’alba il pellegrinaggio delle parrocchie di Nicastro verso Dipodi · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

“Il cammino dell’aurora”: partito all’alba il pellegrinaggio delle parrocchie di Nicastro verso Dipodi

lunedì 14 agosto 2017

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – In un clima di raccoglimento e preghiera, si è rinnovato anche quest’anno il tradizionale pellegrinaggio delle comunità parrocchiali del centro di Nicastro al santuario diocesano di Dipodi, alla vigilia della solennità dell’Assunzione al Cielo di Maria.
“Il cammino dell’aurora”, così è stato chiamato l’itinerario che, partendo alle 4.30 dalla Cattedrale, ha coinvolto circa un centinaio di fedeli che hanno raggiunto alle 7 il santuario mariano di Dipodi, attraversando il percorso tra preghiere e canti mariani.
A presiedere il cammino spirituale, i parroci di tre comunità: Don Antonio Brando parroco di San Domenico, Don Giuseppe Critelli parroco di San Teodoro, Padre Bruno Macrì parroco di Santa Maria degli Angeli e guardiano del convento di S. Antonio.
Arrivati al santuario, la santa messa presieduta da Don Antonio Brando. “Che questo pellegrinaggio ci avvicini sempre più al cuore di Maria, per vivere da cristiani autentici”, ha detto il rettore del santuario di Dipodi Don Antonio Astorino salutando i pellegrini provenienti.
I festeggiamenti proseguiranno per tutta la giornata di oggi oggi. Alle 21 la santa messa presieduta dal vescovo Luigi Cantafora, animata dalla corale parrocchiale di Feroleto Antico. Seguirà la veglia di preghiera, presieduta da Don Giovanni Marotta, che si protrarrà tutta la notte, fino alla prima messa alle 6.30 del 15 agosto.
Domani 15 agosto, solennità dell’assunzione al cielo della Vergine Maria, le sante messe saranno alle 6.30, 7.30, 9, 10.30, 12, 17, 18, 20.30. La santa messa delle 10.30 sarà presieduta dal vescovo Vincenzo Rimedio e animata dalla corale del santuario diretta dal maestro Salvatore Sesto. La Santa Messa conclusiva dei festeggiamenti alle 20.30, presieduta dal rettore del santuario Don Antonio Astorino, animata dalla corale Benedetto XVI diretta dal maestro Sara Saladino.
Al termine, rientro della statua della Madonna in chiesa e spettacolo pirotecnico.

loading...