Dal 6 agosto novena e festa al Santuario di Dipodi: tutti gli appuntamenti · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Dal 6 agosto novena e festa al Santuario di Dipodi: tutti gli appuntamenti

giovedì 3 agosto 2017

FEROLETO ANTICO (CATANZARO) – Con l’inizio del novenario, domenica prossima 6 agosto, entrano nel vivo le celebrazioni al santuario diocesano di Dipodi che culmineranno giorno 15 agosto, solennità dell’Assunzione al cielo della Vergine Maria. Tutti i giorni della novena, alle ore 17.45 la recita del Santo Rosario, il tradizionale canto delle salutazioni angeliche alla Madonna e alle 18.30 la celebrazione della santa Messa presieduta da diversi sacerdoti della Diocesi. La domenica che precede la festa, come tradizione ormai da qualche anno, la vestizione del Bambinello della Madonna con il vestitino offerto quest’anno dalla signora Mariastella Notaro e Daniela De Fazio.

Fede, raccoglimento e preghiera per nove giorni al santuario della Madonna di Dipodi, copatrona della Diocesi, polmone della spiritualità mariana della Chiesa lametina e da secoli punto di riferimento per tanti fedeli che nei giorni della festa da varie parti della Calabria raggiungono il santuario per affidare a Maria speranze, attese, progetti di vita.

I festeggiamenti entreranno nel vivo domenica 13 agosto con la processione della Madonna di Dipodi alle 19, portata dagli statuari di S. Antonio di Padova, con l’antico rito delle verginelle e a seguire la santa messa presieduta da Antonio Staglianò, Vescovo di Noto.

Il 14 agosto, vigilia della festa, il tradizionale pellegrinaggio all’alba delle comunità parrocchiali della vicaria dei Santi Pietro e Paolo che, partendo alle 4.30 dalla Cattedrale, raggiungeranno a piedi il santuario di Dipodi per la Santa Messa delle 7.30. Sempre lunedì 14 agosto alle 21 la santa Messa presieduta dal vescovo di Lamezia Luigi Cantafora e animata dal coro della parrocchia di Feroleto Antico. Seguirà la tradizionale “Nottata”, la veglia di preghiera alla Madonna che si protrarrà tutta la notte.

Martedì 15 agosto, solennità dell’Assunta, le due celebrazioni eucaristiche principali saranno alle 10.30, con la santa messa presieduta dal vescovo emerito Vincenzo Rimedio, e alle 20.30, la celebrazione conclusiva presieduta dal rettore del santuario di Dipodi Don Antonio Astorino. Tra gli altri momenti del novenario e della festa, il concerto del coro dialettale “S.Antonio – Madonna di Dipodi”, domenica 6 agosto dopo la messa delle 18.30, e la benedizione dei bambini dopo la messa delle 20 di domenica 13 agosto.

“Tante persone, specie in questo ultimo anno, mi hanno raccontato di come i loro genitori li portavano ogni anno, come un appuntamento fisso, al santuario di Dipodi, nel giorno della solennità dell’Assunzione di Maria. Non si poteva non far visita a Maria nei giorni della sua festa. E nel raccontarmelo, hanno condiviso con me la gioia del ricordo e qualche lacrima. Per questo voglio invitare, in particolare le famiglie della nostra diocesi, a portare e affidare i loro figli a Maria, qui al Santuario di Dipodi, nei giorni della festa, per rimanere anche voi nei loro ricordi come noi ricordiamo coloro che ci hanno trasmesso la fede e i valori cristiani della vita. Le cose preziose che non passano mai. Un giorno anche di voi racconteranno con affetto dell’amore che gli avete donato. Per noi il 15 agosto non è ferragosto, ma il giorno di Dipodi, il giorno della Assunta. Questa verità ci insegna che la solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, ci permette di pregare la Madonna di Dipodi come Madre del nostro presente e garante del nostro futuro. A tutti voi l’augurio di una santa e buona festa”, dichiara il rettore del santuario diocesano di Dipodi Don Antonio Astorino.

loading...