Michele Affidato ricevuto da Papa Francesco: benedetti i diademi per Maria di Czestochowa · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Michele Affidato ricevuto da Papa Francesco: benedetti i diademi per Maria di Czestochowa

mercoledì 17 maggio 2017 - 16:08
Print Friendly

CITTA’ DEL VATICANO – Momento di grande emozione per Michele Affidato quello in cui stamattina, in Vaticano, Papa Francesco ha benedetto i diademi realizzati dal Maestro Orafo crotonese per Maria di Czestochowa, la Madonna Nera di Polonia.

Gli stessi verranno consegnati ai Padri Paolini di Polonia a Crotone, nel corso di una imminente e solenne concelebrazione che avrà luogo domani pomeriggio, 18 maggio.

Il Maestro Orafo Affidato ha raggiunto Roma, per l’importante appuntamento, con Monsignor Pancrazio Limina, Presidente del Capitolo della Cattedrale di Crotone.

Insieme al Priore del Monastero di Jasna Gora, Padre Marian Waligóra e a Padre Michal Legan dell’Università Pontificia Giovanni Paolo II di Cracovia, sono stati ricevuti dal Santo Padre, che ha riservato loro estrema attenzione e attento ascolto.

Nel corso dell’incontro Affidato, dopo aver salutato il Papa con intensa emozione, gli ha fornito, con cenni veloci, una breve spiegazione di tutta la vicenda che lo vede coinvolto.

Affidato, infatti, ha detto al Papa che non solo ha firmato i nuovi diademi, con cui verrà incoronata nuovamente la Vergine polacca a trecento anni dall’incoronazione del 1717 ma che vive questo evento anche come fedele dell’Arcidiocesi di Crotone-S.Severina, nella cui competenza ricade il Santuario di Maria di Capocolonna, destinato al gemellaggio con quello di Czestochowa.

Affidato ha sottolineato, nel corso dell’incontro con il Papa, come la sua opera vuole facilitare il lancio di nuovi ponti di spiritualità, costruiti per rafforzare relazioni di fraternità importanti per le due comunità, quella di Crotone e quella di Jasna Gora e come tutto questo diverrà, si augura, presupposto per coltivare una nuova speranza di pace per l’Europa tutta che possa partire proprio dal gemellaggio dei due predetti Santuari mariani.

Il Papa ha risposto ad Affidato usando per lui parole di lode e di incoraggiamento.

Nel congedarsi dai convenuti, il Santo Padre ha raccomandato loro più volte di pregare per lui.

La stampa polacca ha immediatamente divulgato la notizia della benedizione dei diademi.

A Crotone intanto sono attese in queste ore illustri autorità del mondo ecclesiale, civile e militare, che presenzieranno alla solenne concelebrazione.

La presenza di tali e tante autorità fa da cornice ad un evento il cui respiro può definirsi, a ben ragione, molto ampio sia per i confini geografici che tocca che per l’eco storica che fa risuonare.

loading...