Circa 2000 persone in preghiera ieri a Conflenti per le vittime del sisma · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Circa 2000 persone in preghiera ieri a Conflenti per le vittime del sisma

venerdì 26 agosto 2016 - 14:28
Print Friendly, PDF & Email

imageCONFLENTI (CATANZARO) – Circa 2000 persone hanno partecipato ieri sera a Conflenti al rito di incoronazione della statua della Madonna della Quercia di Visora, presieduta dal Vescovo, che ha dato il via ai festeggiamenti che culmineranno domenica prossima 28 agosto.
Di fronte alla Vergine Maria, la Chiesa di Lamezia guidata dal Vescovo Luigi Cantafora ha pregato per le vittime del terremoto che ha colpito l’Italia centrale, in un clima di silenzio e di raccoglimento. Alla Madonna della Quercia la chiesa lametina ha affidato coloro che sono morti, quanti sono sopravvissuti perché trovino la forza per ricostruire e ricominciare a vivere, i volonari e quanti sin dal primo momento si sono dati da fare con generosità per aiutare le popolazioni colpite. Si sono unite alla preghiera anche le sorelle del monastero delle Clarisse, che si trovano a Conflenti dallo scorso febbraio.
Ad incoronare la statua della Vergine della Quercia è stata la comunità parrocchiale della Natività della Beata Vergine Maria di Bella guidata dal parroco Don Aldo Figliuzzi. A portare le corone, una ragazza conflentese emigrata in Argentina e una conflentese di Sidney.

loading...