Dopo 20 anni ritorna nella Parrocchia di Maria Ss. delle Grazie la Polisportiva giovanile salesiana · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Dopo 20 anni ritorna nella Parrocchia di Maria Ss. delle Grazie la Polisportiva giovanile salesiana

giovedì 23 giugno 2016 - 15:55
Print Friendly, PDF & Email

image LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Dopo vent’anni, la scorsa domenica, un gruppo di amici, è ritornato nel cortile dell’oratorio della Parrocchia Maria SS. delle Grazie a Sambiase-Lamezia Terme, per scrivere un nuovo inizio della Polisportiva giovanile salesiana (P.G.S.).
Una festa dello sport, in amicizia e condivisione, per ricordare i bei momenti trascorsi ma soprattutto per progettare una nuova fase della P.G.S. e riprendere dopo una lunga pausa, la bellezza dello stare insieme finalizzato al bene comune.
Ripartirà infatti, da settembre, la nuova era della polisportiva guidata dagli allora ragazzi ed ora adulti, Antonio Caroleo, Achille Amendola, Sabrina Cortese, Teresa Aiello, con la guida spirituale di don Domenico Cicione Strangis.
Il progetto è quello di dare nuova vitalità ad un ente di promozione sportiva partendo proprio dagli insegnamenti e dall’opera Salesiana di Don Bosco.
Un’iniziativa- spiega Antonio Caroleo – che vuole creare, attraverso l’aspetto ricreativo e ludico, un ambiente sano, un luogo accogliente, familiare e amichevole che ispirato ai valori cristiani possa aiutare i giovani a dare libera espressione alle loro individualità nel rispetto dell’altro, della natura e della vita.
La nuova P.G.S. della Parrocchia della Madonna delle Grazie che vent’anni fa annoverava circa 600 giovani iscritti, punterà alla promozione di uno sport che è socialità, amicizia, crescita tecnica ma soprattutto morale.
imageAl centro della polisportiva ci sarà la necessaria integrazione sociale per ribadire che diversità è arricchimento nella normalità e non causa ghettizzante.
Sulle orme di San Giovanni Bosco, partirà un nuovo progetto rivolto a tutti i giovani attraverso lo sport concepito come mezzo di formazione e non fine di realizzazione.
L’impostazione squisitamente educativa della P.G.S. non si priverà comunque di sano spirito agonistico con lo sguardo rivolto anche ad importanti risultati sportivi.
Il nuovo capitolo della Polisportiva giovanile di Sambiase non può partire senza aver ringraziato Don Enzo Puja, che negli anni ha illuminato il cammino di tanti giovani, condividendo con loro dalle partite di calcio all’Eucarestia del Signore.
Ed allora “Ricordatevi, che ogni cristiano è tenuto di mostrarsi propositivo verso il prossimo, e che nessuna predica è più vera del buon esempio” (San Giovanni Bosco).

loading...