Purificazione della memoria: la Chiesa di Lamezia chiede perdono per i peccati dei suoi figli · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Purificazione della memoria: la Chiesa di Lamezia chiede perdono per i peccati dei suoi figli

giovedì 17 marzo 2016

La purificazione della Memoria della Chiesa di Lamezia  TermeLAMEZIA TERME (CATANZARO) – Con la celebrazione della purificazione della memoria della Chiesa di Lamezia, si concluderà domani sera venerdì 18 marzo alle 19 in Cattedrale la Settimana della Misericordia, che ha visto la presenza nella nostra comunità diocesana del missionario della misericordia, inviato dal Papa,  Mons. Marco Frisina.

La celebrazione di domani sera, a conclusione della missione diocesana che si è svolta nel Tempo di Quaresima, è particolarmente significativa nel contesto dell’Anno Giubilare che per sua natura è momento di conversione e di fiducia nella misericordia del Signore.

Il Vescovo presiederà la Liturgia e domanderà perdono al Signore per i peccati passati e presenti dei figli della Chiesa di Lamezia Terme. I peccati per i quali si chiederà perdono sono: quelli commessi contro la comunione nella Chiesa e nella società; quelli commessi nell’annuncio della verità; quelli commessi contro i diritti fondamentali della persona; quelli commessi nell’accompagnare la crescita della comunità civile; quelli commessi nelle famiglie; quelli commessi nel mondo del lavoro. I testi delle preghiere sono stati scritti da alcuni sacerdoti della Diocesi.

Al termine della celebrazione, alcuni missionari condivideranno una testimonianza della missione diocesana, che ha visto impegnati 500 missionari laici in tutta la Chiesa lametina.

La liturgia di domani sera è un servizio alla verità: la Chiesa non ha paura di misurarsi con le colpe dei cristiani, quando si accorge dei loro errori. È un servizio alla fede: la confessione dei peccati apre la via a una rinnovata adesione al Signore; è un servizio alla carità, una testimonianza di amore nell’umiltà di chi chiede perdono.

 

loading...