Platania, Radio Maria in diretta mondiale dalla Chiesa San Michele Arcangelo. Don Pino Latelli “La Calabria è una terra ferita con la volontà di cambiare” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Platania, Radio Maria in diretta mondiale dalla Chiesa San Michele Arcangelo. Don Pino Latelli “La Calabria è una terra ferita con la volontà di cambiare”

martedì 16 febbraio 2016 - 10:55
Print Friendly, PDF & Email

imagePLATANIA (CATANZARO) – La celebrazione della Santa Messa officiata dal parroco don Pino Latelli nella chiesa parrocchiale San Michele Arcangelo di Platania (Cz) gremita di fedeli e trasmessa in diretta mondiale da Radio Maria la prima domenica di quaresima, è entrata nelle case di tutte le parti del mondo.

Il collegamento è stato effettuato dallo studio mobile di Radio Maria Catanzaro-Crotone, con sede a Feroleto Antico, diretto da Ugo Gigliotti. Seguita da milioni di persone, la celebrazione eucaristica è stata animata dai canti liturgici eseguiti brillantemente dal celebre Oratorio Benedetto XVI “Un tesoro per tutti” diretto da Maddalena Cimino e accompagnato alla tastiera da Bruno Gallo. Nata nel 1983 come radio parrocchiale ad Arcellasco d’Erba, in provincia di Como, e costituita come “Associazione Radio Maria” nel 1987, Radio Maria è l’emittente radiofonica cattolica italiana. Il collegamento del pomeriggio del 14 febbraio ha permesso agli ascoltatori di Radio Maria sparsi nel mondo, ai calabresi e ai platanesi, di ascoltare don Pino Latelli che, dopo essersi soffermato sul Vangelo della domenica sulle tentazioni di Gesù, ha aggiunto: «Abbiamo iniziato un tempo veramente speciale: la Quaresima, un tempo liturgico tanto ricco, forte e intenso e quest’anno maggiormente perchè si potenzia il cammino giubilare della misericordia. E’ lo stesso Papa Francesco che nella Bolla di indizione dell’anno santo della misericordia ha messo in giusto risalto questo tempo di conversione, pentimento, rinnovamento personale e comunitario, di preghiera, di carità di ascolto e di penitenza. La Quaresima di questo Anno Giubilare – si augura il sacerdote – sia vissuta più intensamente come momento forte per celebrare e sperimentare la misericordia di Dio e arrivare alla Pasqua luminosi e profumati nell’anima. L’umanità intera è grata a Papa Francesco che ha iniziato la quaresima inviando a tutto il mondo i missionari della Misericordia chiamati a portare nelle famiglie l’annuncio della Misericordia del Padre per tutti i suoi figli. Che ogni uomo, dunque, – conclude il parroco – spalanchi il cuore alla misericordia del Signore accogliendo fruttuosamente la grazia del perdono del Padre».

Al termine della celebrazione Don Pino Latelli ha ringraziato Radio Maria, il direttore dei programmi padre Livio, il presidente Emanuele Ferrario, il responsabile della sede territoriale “Catanzaro” Ugo Gigliotti e tutti i volontari che hanno consentito il collegamento per la diretta mondiale della santa messa e ha aggiunto: «dalla Calabria, una terra tante volte ferita dalla mafia, dalla disoccupazione, dalla povertà e dalla solitudine, una terra in perenne stato di emergenza, possa giungere un augurio di speranza a tutto il mondo nella convinzione che qui vi sono persone che hanno la volontà di guardare avanti e cambiare e vogliono, silenziosamente e con caparbietà, contribuire alla costruzione di un futuro di progresso, di pace, di bene comune e di benessere».

loading...