Da domani entrano nel vivo celebrazioni al Santuario Diocesano di Dipodi · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Da domani entrano nel vivo celebrazioni al Santuario Diocesano di Dipodi

mercoledì 12 agosto 2015

imageFEROLETO (CZ) – Entrano nel vivo le celebrazioni al Santuario Diocesano di Dipodi che culmineranno con la festa della Madonna il prossimo 15 agosto, giorno in cui la Chiesa celebra l’Assunzione al Cielo della Vergine Maria.
Domani 13 agosto alle 11 si svolgerà la benedizione dei ciclisti, un nuovo appuntamento nel programma dei festeggiamenti che vedrà gli appassionati delle due ruote radunarsi nei pressi del santuario per invocare la benedizione di Maria, in particolare per chiedere la sicurezza e la prudenza nei viaggi quotidiani. Alla sera alle 18.30 la processione della Madonna, che sarà portata come da tradizione da qualche anno dagli statuari di Sant’Antonio di Padova, in segno di comunione tra i due santuari diocesani. Durante la processione, si rinnoverà il “rito delle verginelle”: una tradizione antica della comunità di Dipodi, che vede delle ragazzine fra i nove e i dodici anni, vestite in abito bianco, recarsi al santuario percorrendo tutta la strada a piedi, cantando canti tradizionali e recitando delle preghiere unitamente alla persona che le aveva promesse in voto alla Madonna. A seguire la Santa Messa presieduta dal Vescovo emerito di Lamezia Terme Mons. Vincenzo Rimedio.
Il 14 agosto, vigilia della festa, si rinnoverà il tradizionale pellegrinaggio a piedi da Nicastro a Dipodi: i fedeli delle varie parrocchie si ritroveranno alle 5 del mattino di fronte la Chiesa di Santa Maria Maggiore per iniziare il cammino di preghiera verso il Santuario, dove alle 7.30 sarà celebrata la S. Messa. Durante la giornata della vigilia, le SS. Messe al Santuario saranno celebrate alle ore 7.30, 9, 10.30, 12, 17, 18. Alle 21, la S. Messa sarà presieduta dal Vescovo Mons. Luigi Cantafora e animata dalla Corale Benedetto XVI; a seguire la veglia di preghiera, guidata da Don Gianluca Taverna, con i giovani di Pianopoli.
Il 15 agosto, giorno della festa, saranno celebrate 7 messe nel corso della giornata alle ore 6.30, 7.30, 9, 10.30, 12, 17 e 18. La celebrazione conclusiva della festa, alle 20.30, che sarà conclusa con la celebrazione eucaristica delle 20.30 presieduta da Mons. Giuseppe Fiorini Morosini, Arcivescovo di Reggio Calabria – Bova.
L’augurio del Rettore del Santuario di Dipodi Don Antonio Astorino è che “la festa della Madonna di Dipodi, anche in vista del Giubileo della Misericordia, ci sproni tutti a una vita cristiana autentica, alimentata dalla preghiera e dalla comunione fraterna. Che tutti i devoti della Madonna di Dipodi possano sostare in questo luogo santo nei giorni della festa sperimentando anche quest’anno l’abbraccio materno della Madre di Dio, l’Assunta in Cielo”.

loading...