A Lamezia la manifestazione “San Francesco di Paola si racconta…” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

A Lamezia la manifestazione “San Francesco di Paola si racconta…”

venerdì 13 marzo 2015

siracconta_sanfrancescoLAMEZIA TERME (CZ) – L’Associazione Lamezia Freedom ONLUS, in collaborazione con la Parrocchia di San Francesco di Paola di Lamezia, Parroco Padre Antonio Casciaro, parrocchia di San Giorgio Martire di Oriolo Calabro (CS) parroco Don Nicola De Luca, la Diocesi di Lamezia Terme Sua Ecc. Mons. Luigi Antonio Cantafora, e gli Istituti Comprensivi Giovanni Nicotera e Borrello-Fiorentino di Lamezia Terme, presenta la manifestazione di “San Francesco di Paola si racconta…” che si terrà nel giorno 14 marzo 2015 ore 9.30 presso la Chiesa di San Francesco di Paola.

In occasione di tale evento ci sarà il pellegrinaggio della Reliquia dell’Alluce di San Francesco di Paola custodito nella Chiesa di Oriolo a Lamezia Terme, dov’è custodita la reliquia dell’indice del Santo Paolano. “Ciò non vuole essere un puro atto esteriore – recita la nota – ma vuole farci riflettere sul Cammino che ciascuno di noi è chiamato a percorrere: ossia la NOSTRA VITA! Abbiamo voluto mettere insieme queste due reliquie in quanto l’Alluce e l’Indice rappresentano i passi che ciascuno di noi deve compiere per raggiungere la vera Luce che ci è stata indicata dai Santi e da Gesù stesso.

L’Alluce rappresenta quindi il passo, il cammino, la strada da seguire per giungere a Dio, e l’Indice rappresenta l’indicazione della strada da scegliere e cioè quella del BENE. Le reliquie rappresentano la Via verso Dio e ci portano AD UN PASSO DAL CIELO.

Con questo straordinario evento si vuole risvegliare nell’uomo di oggi ormai attratto sempre di più dalle cose terrene, la nostalgia di Dio, affinché accostandosi alla preghiera possa riscoprire come San Francesco di Paola, la forza che deriva dalla fede, e attraverso la Penitenza evangelica tanto cara a San Francesco di Paola, possa diventare testimone di Carità”.

loading...