Presepe Vivente del rione Miraglia: appuntamento oggi alle 18 · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Presepe Vivente del rione Miraglia: appuntamento oggi alle 18

venerdì 26 dicembre 2014 - 12:02
Print Friendly, PDF & Email

presepevivente_14_locandinaLAMEZIA TERME (CZ) – E’ giunto all’ottava edizione il “Presepe Vivente” del centro storico lametino del rione Miraglia. Oggi, nel giorno di S. Stefano, si svolgerà la prima rappresentazione (il giorno di Capodanno e il 6 gennaio gli altri due appuntamenti) in via D. Porchio, a partire dalle ore 18, che si trasformerà in una via magica e suggestiva nella quale, come ormai da tradizione, si riverseranno migliaia di persone.

Ad organizzare la manifestazione che ormai da diversi anni riscuote enorme successo in città, la Parrocchia di San Francesco di Paola: senso di gratuità e voglia di fare sono gli ingredienti principali di un gruppo di persone, giovani e meno giovani, che anno dopo anno si impegnano nella realizzazione della manifestazione, preparando le scene, cercando il materiale e inventando sempre qualcosa di nuovo.

Inoltre, è da apprezzare la disponibilità dei proprietari delle case e dei locali dislocati lungo il rione Miraglia che gratuitamente mettono a disposizione per allestire le varie scene del presepe vivente.

Un lavoro di squadra, quindi, una unione di forze che alla fine da grandi soddisfazioni.

Un tuffo nel passato, dunque, per rivivere antiche usanze e riscoprire i vecchi mestieri, per assaporare i gusti di una volta come le grispelle, le caldarroste, il caffè fatto come si faceva una volta, e poi sarà possibile riscoprire la bellezza della famiglia riunita al braciere, le comari, e ancora la scuola di una volta. Insomma, un’occasione per tornare indietro nel tempo e stupirsi di ciò che eravamo in un luogo che, per naturale collocazione, rappresenta uno dei centri più belli e suggestivi della città.

Alla fine del percorso, nella chiesetta dell’Addolorata, sarà rappresentata la Sacra Famiglia: quest’anno ad impersonare i “protagonisti” del Presepe saranno Alessandro Pullia, sua moglie Francesca Cimorelli e il frutto del loro amore Luigi.

 

 

 

loading...