Platania, artistico presepe realizzato dai Bambini dell’Oratorio Benedetto XVI “Un tesoro per tutti” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Platania, artistico presepe realizzato dai Bambini dell’Oratorio Benedetto XVI “Un tesoro per tutti”

lunedì 15 dicembre 2014

presepe_articistico_plataniaPLATANIA (CZ) – Da queste parti, come è risaputo, Natale vuol dire anche presepe, nel rispetto di una tradizione che ha antiche origini. «Il presepe che tutti conosciamo, infatti, – riferisce il parroco don Pino Latelli – si deve alla volontà di San Francesco d’Assisi di far rivivere in uno scenario naturale la nascita di Gesù Bambino. Fu così che la notte della Vigilia di Natale del 1223, a Greccio, in provincia di Rieti (Lazio), San Francesco allestì una sorta di presepe vivente».

Nella Chiesa parrocchiale San Michele Arcangelo di Platania (Cz), anche quest’anno, nel rispetto di questa usanza, è stato realizzato dai Bambini dell’Oratorio “Un tesoro per tutti” un presepe “artistico” con la regia dei responsabili dello stesso Oratorio Ferdinando Cimino, Maria Teresa Aretino, Elena Villella, Angelo Buonarota, Franca Grandinetti, Marisa Di Cello e Maddalena Cimino. Da questo impegno e dalla dedizione profusa, è sorta un’opera sorprendente, ricca di originalità e di ricchezza di particolari. Da sottolineare che il presepe è ambientato nel centro storico di Platania e offre la possibilità di vedere uno scorcio del paese del Reventino davvero suggestivo. Una sottolineatura, infine, per evidenziare che tutto il materiale usato alla bisogna risulta riciclato e i personaggi del presepe e gli innumerevoli elementi decorativi sono stati realizzati dai Bambini del piccolo centro montano.

«Il nostro presepe è ancora più speciale – afferma Maddalena Cimino, responsabile dell’Oratorio – non solo per la sua bellezza che affascina e incanta, ma anche perché realizzato con passione ed entusiasmo dai nostri Bambini dell’Oratorio che desiderano così lanciare un messaggio di fede e speranza per un mondo nuovo fondato sui principi della fratellanza, dell’amicizia e della solidarietà. Mi auguro che, contemplando come i pastori il mistero della natività attraverso il quale Dio manifesta e comunica il suo infinito amore – conclude Maddalena Cimino – riscopriamo il dono della fede in Dio come la fonte della vita e della gioia». Giorno 14 scorso il presepe di Platania è stato inaugurato a conclusione della Santa Messa solenne della terza domenica di avvento chiamata domenica della gioia. Il presepe, che certamente merita di essere visitato, resterà aperto tutti i giorni fino alla solennità del Battesimo di Gesù.

 

 

loading...