Arrestato scafista in occasione dello sbarco nel Porto di Crotone · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Arrestato scafista in occasione dello sbarco nel Porto di Crotone

sabato 4 novembre 2017

CROTONE – Nella mattinata di ieri gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Crotone congiuntamente ai militari della Guardia di Finanza-Sezione Operativa Navale di Crotone, all’esito di ininterrotta attività d’indagine hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto il cittadino russo Shirchenko Timur, classe1982, ritenuto responsabile del reato di favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina per aver condotto una imbarcazione con a bordo 48 cittadini extracomunitari sino alle coste crotonesi.

L’attività di polizia giudiziaria avviata contestualmente alle operazioni di sbarco avvenute nella mattinata di ieri ha consentito, sin da subito, di concentrare l’attenzione prevalentemente sul nominato in voce, in ragione del fatto che lo stesso era l’unico cittadino di nazionalità russa presente a bordo del natante soccorso e perché in occasione dell’abbordaggio, era stato notato dai militari intervenuti alla conduzione dello stesso.

Il predetto, ultimate le operazioni di sbarco, veniva quindi isolato dal resto dei migranti per procedere nei suoi confronti ad un più approfondito controllo all’esito del quale veniva compiutamente identificato.

L’ipotesi investigativa, veniva ulteriormente corroborata dalle dichiarazioni dei migranti escussi i quali, dopo aver tratteggiato le fasi propedeutiche al viaggio clandestino intrapreso ed indicato in un importo di circa 6.000 dollari la somma corrisposta agli organizzatori del medesimo, individuavano e riconoscevano nel nominato in voce colui il quale aveva condotto l’imbarcazione dalle coste della Turchia sino all’arrivo dei soccorsi.

Il predetto, dopo le formalità di rito veniva associato presso la locale casa circondariale a disposizione dell’A.G.

loading...