Giro d’Italia, la settima tappa Castrovillari-Alberobello: alla partenza Patrick Dempsey · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Giro d’Italia, la settima tappa Castrovillari-Alberobello: alla partenza Patrick Dempsey

venerdì 12 maggio 2017 - 14:42
Print Friendly

CASTROVILLARI (COSENZA) – Tappa non complicata quella di oggi da Castrovillari ad Alberobello, a cui non a caso l’organizzazione assegna una sola stella di difficoltà. Si parte dalla Calabria per raggiungere dopo 224 chilometri la nota località pugliese dopo aver attraversato la Basilicata. Superata una breve discesa in partenza il tracciato si fa praticamente pianeggiante per i primi 140 km lungo strade ampie e rettilinee.

Tra i traguardi volanti di Massafra e Martina Franca compare l’unico gpm di giornata, quello di Bosco delle Pianelle, 4ª categoria a quota 457 metri. A chiudere altri 60 chilometri ondulati ma tendenti a salire e caratterizzati da attraversamenti cittadini con i consueti ostacoli della viabilità come rotatorie, spartitraffico, isole pedonali, pavé e dossi.

Grande entusiasmo per l’arrivo di Patrick Dempsey, star del cinema e della serie televisiva Grey’s Anathomy. Il “dottor Derek Sheperd”, 51 anni e 11 stagioni da protagonista nella serie ambientata in un ospedale di Seattle, si è presentato al via della settima tappa a Castrovillari come testimonial della Tag Heuer, official timekeeper del Giro numero 100.

Oggi si è presentato come un corridore a (quasi) tutti gli effetti, con una divisa che richiamava il colore e la tradizione del Giro d’Italia. Alla partenza si è unito alla BMC dei connazionali Tejay Van Garderen e Joseph Rosskopf e degli italiani Manuel Quinziato e Manuel Senni, ha percorso il tratto di incolonnamento che ha portato il gruppo al chilometro zero e poi seguirà il resto della corsa a bordo di un auto dell’organizzazione. Nel pomeriggio salirà sul palco per premiare i migliori.

loading...